Risotto alla crema di peperoni con riso tostato a secco

risotto alla crema di peperoni

Il risotto alla crema di peperoni è un primo piatto a base di riso ricco di sapore e, seguendo pochissime accortezze, abbastanza semplice da preparare. Per questa ricetta ho deciso di utilizzare il riso Carnaroli che ha un’ottima resistenza alla cottura grazie alla sua maggior quantità di amido rispetto ad altre varietà di riso tanto che viene spesso chiamato anche “Re dei Risi”. In alternativa vanno bene anche il Vialone Nano, il Roma o il Baldo.

Ma vediamo nel dettaglio ingredienti, dosi e passaggi della ricetta.

risotto alla crema di peperoni
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 griso Carnaroli
  • Mezzo bicchierevino bianco secco
  • 30 gburro
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 1 cucchiainopepe nero
  • 1/4 cucchiainonoce moscata
  • brodo vegetale

Per la crema di peperoni

  • 1peperone rosso
  • 2 ramettibasilico
  • Mezzo spicchioaglio (privato dell’anima)
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaioparmigiano Reggiano DOP
  • 1 cucchiainosale
  • 1 cucchiainopepe nero

Preparazione del risotto alla crema di peperoni

  1. Inizia la preparazione del risotto alla crema di peperoni partendo da quest’ultima.

  2. Cuoci il peperone rosso con il metodo che preferisci:

    – alla piastra facendo bruciare la pelle circa 8/10 minuti per lato;

    – tagliato a listarelle e cotto in padella con un cucchiaio d’olio per 15/20 minuti;

    – in forno a 200°C per 35/40 minuti.

  3. Se opti per il forno o la piastra fai raffreddare il peperone ed elimina la buccia bruciata, il picciolo e i semi.

  4. Metti le falde di peperone in un frullatore assieme al Parmigiano, l’olio extravergine di oliva, una decina di foglie di basilico e il mezzo spicchio d’aglio privato dell’anima.

    Frulla tutto fino ad ottenere una crema liscia, assaggia e condisci con sale e pepe nero.

  5. Prepara un brodo vegetale con sedano, carota, cipolla e sale grosso o con 2 dadi o 2 misurini di brodo granulare.

  6. Passa ora alla preparazione del risotto vera e propria.

    Fai tostare il riso a secco senza aggiunta di grassi in pentola per 3 o 4 minuti, finché i chicchi non diventano traslucidi (un altro metodo è quello di passare un chicco tra le dita, se ci si brucia vuol dire che è perfettamente tostato); così facendo il riso non si romperà e manterrà la sua croccantezza durante la cottura.

  7. Sfuma con il vino bianco secco e aspetta che evapori completamente prima di iniziare ad aggiungere il brodo vegetale bollente.

  8. Porta il riso a cottura aggiungendo al bisogno un mestolo di brodo: il mio ci ha messo all’incirca 16 minuti.

    Quando mancano 2 o 3 minuti alla cottura del riso aggiungi la crema di peperoni e amalgamala per bene al riso.

  9. Non ti resta che mantecare il risotto.

    Togli la pentola dal fuoco e aggiungi il burro, il Parmigiano grattugiato, la nosce moscata e il pepe nero.

    Mescola con un cucchiaio di legno, assaggia e se necessario aggiusta di sale.

  10. Servi subito il risotto alla crema di peperoni decorando il piatto con un ciuffetto di basilico e una grattugiata di pepe nero.

Risotto alla crema di peperone – Per concludere

risotto alla crema di peperoni

Tips: puoi servire il risotto con una burratina tagliata finemente al coltello o della stracciatella; se possiedi una pistola affumicatrice, puoi affumicare la crema di peperoni per 15 minuti in un contenitore ermetico.

Ti interessano altre ricette? Prova questa –> RISOTTO ALLA BIRRA E SALSICCIA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

6 Risposte a “Risotto alla crema di peperoni con riso tostato a secco”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.