Treccine di pane con farina di Kamut

Treccine di pane con farina di Kamut

Treccine di pane con farina di Kamut
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10 treccine
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Farina di Kamut®
  • 100 g Lievito madre (o una bustina di lievito di birra secco)
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 1 cucchiaino Sale
  • 280 ml Acqua
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Rinnovare il lievito madre e attenderne il raddoppio.

    Appena pronto, spezzettatelo nella ciotola della planetaria e unite lo zucchero e l’acqua a temperatura ambiente; scioglietelo con l’aiuto della frusta a foglia, poi unite la farina e continuate ad impastare con il gancio; appena l’impasto inizierà ad amalgamarsi, aggiungete il sale e un cucchiaio di olio e continuate a lavorare fino ad ottenere un composto morbido ma non appiccicoso.

    Trasferitelo in una ciotola unta di olio , coprite con della pellicola trasparente e fate lievitare fino al raddoppio.

    ( Se usate il lievito di birra secco, miscelatelo alla farina insieme allo zucchero, poi unite l’acqua appena tiepida e iniziate ad impastare; continuate come descritto sopra).

  2. Treccine di pane con farina di Kamut

    Appena l’impasto si presenterà ben lievitato ( come sappiamo, i tempi di lievitazione con il lievito madre dipendono dalle temperature del periodo in cui ci accingiamo a preparare gli impasti; il discorso cambia se usiamo il lievito di birra: in un’oretta dovrebbe già essere ben lievitato), trasferiamolo sulla spianatoia infarinata e dividiamolo, con l’aiuto di un tarocco, in 10 porzioni.

    Prendiamo ogni porzione di pasta e dividiamola, a sua volta, in tre parti; formiamo con i tre pezzetti di pasta dei cordoncini lunghi circa 15 cm, uniamoli alle estremità e intrecciamoli formando così i nostri panini ( sigilliamo per bene le due estremità, vedere le foto per facilitarci il compito).

  3. Treccine di pane con farina di Kamut

    Poniamo  le nostre treccine sulla placca ricoperta da carta forno, copriamo con pellicola trasparente e mettiamo di nuovo a lievitare fino al raddoppio.

    Accendiamo il forno a 220° ; nel frattempo, spolverizziamo le treccine con della farina di semola e, appena il forno giunge a temperatura, inforniamo per 10 minuti poi, abbassiamo la temperatura a 200° e continuiamo a cuocere per altri 15 minuti, fino a doratura.

Note

Se desiderate rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi sulla mia pagina Facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!