Crea sito

Scorze di cedro candite

Scorze di cedro candite

Da gustare così al naturale come fine pasto o da usare nelle ricette che ne richiedono l’utilizzo, candire le scorze di cedro in casa è facilissimo e, vi assicuro, il sapore non ha nulla a che vedere con quello acquistato già pronto!

Scorze di cedro candite
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Scorza di cedro
  • 300 g Zucchero
  • Acqua
  • Sale grosso

Preparazione

  1. Procuriamoci dei bei cedri e assicuriamoci che non siano stati trattati con pesticidi o simili ( io ho la fortuna di avere amici che hanno l’albero in giardino <3 ).

    Dividete i cedri in quarti e prelevate delicatamente, con un coltello ben affilato, la scorza gialla tenendo una minima parte di quella bianca.

    Ponete le scorze ottenute in una terrina e coprite con acqua dove avrete disciolto un cucchiaio di sale grosso; tenetele a bagno per 24 ore.

    Trascorso il tempo, ponete sul fuoco due pentole con acqua e tuffate in una di esse le scorze di cedro che avrete ridotto a listarelle; tenetele fino a quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, quindi trasferitele con la schiumarola, nell’altra pentola dove l’acqua sarà ancora tiepida; portate ad ebollizione e fate cuocere per 15 minuti.

  2. Scorze di cedro candite

    Nel frattempo fate sciogliere lo zucchero in mezzo bicchiere di acqua, lasciando sobbollire fin quando si formeranno delle  bolle in superficie; scolate bene  le scorze di cedro e unitele allo sciroppo; fate cuocere, a fiamma bassissima, per quaranta minuti; lasciate che lo zucchero si asciughi quasi completamente, senza però caramellarsi.

  3. Scorze di cedro candite

    Scolate dallo sciroppo le scorzette e trasferitele su una placca foderata da carta forno; distanziatele l’una dall’altra per evitare che si attacchino e lasciate asciugare a temperatura ambiente per almeno 24 ore.

    Il vostro cedro candito e pronto per essere gustato o utilizzato nelle più svariate ricette.

Note

Se desiderate rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi sulla mia pagina Facebook 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.