Pane con farina di farro e olive

Pane con farina di farro e olive

Morbido e fragrante , arricchito con olive verdi o nere per un pane davvero gustoso!

Pane con farina di farro e olive
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:2 filoni
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina di farro
  • 200 g Farina 0
  • 100 g Lievito madre (o una bustina di lievito di birra secco)
  • 2 cucchiaini Zucchero di canna
  • 2 cucchiai Olio di oliva
  • 100 g Olive sott’olio (verdi o nere)
  • 250 ml Acqua (circa)
  • 1 cucchiaino Sale
  • Semola di grano duro rimacinata (per lo spolvero)

Preparazione

  1. Pane con farina di farro e olive

    Rinnovare il lievito madre e attenderne il raddoppio.

    Appena pronto, porlo nella ciotola della planetaria insieme all’acqua, appena tiepida, e allo zucchero e scioglierlo usando la frusta a gancio; unire le farine e continuare ad impastare a bassa velocità; unire anche le olive denocciolate e tagliate grossolanamente, l’olio di oliva e, infine , il sale ( se necessario, aggiungere poca acqua); impastare fino ad ottenere un composto morbido, liscio e non appiccicoso; porlo in una ciotola unta di olio, coprire con pellicola trasparente e far lievitare fino al raddoppio. ( se usate il lievito di birra, miscelatelo alle farine, quindi unite lo zucchero, l’acqua, l’olio, le olive denocciolate e procedete come sopra).

     

  2. Pane con farina di farro e olive

    Appena l’impasto è pronto,l trasferiamolo sulla spianatoia infarinata e dividiamolo in due parti; stendere ogni pezzo  in un rettangolo  di circa 20 x 30 cm e arrotolarlo dal lato più corto; poniamo i due filoni ottenuti sulla placca ricoperta da carta forno e spolverizzata leggermente di semola; spennelliamo la superficie con olio di oliva e poniamo a lievitare fino al raddoppio.

  3. Pane con farina di farro e olive

    Accendiamo il forno a 230°; nel frattempo, pratichiamo ai nostri filoni dei tagli trasversali con una lametta o un coltello ben affilato e spolverizziamo la superficie con della farina di semola.

    Inforniamo per circa 30 minuti, fino a doratura.

Note

Se desiderate rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi sulla mia pagina Facebook 

Precedente Pucce salentine Successivo Panini dolci al cacao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.