Crea sito

Pan brioche cioccolato e zucca

Black and yellow! Pan brioche cioccolato e zucca
Un altra meravigliosa e riuscitissima ricetta della mia fonte inesauribile di idee : la cara amica ( purtroppo, solo virtuale) Rosa Di Fonzo , fondatrice del gruppo Facebook sul lievito madre :
“Nuvola! Un amore di pasta madre! “
Venite a trovarci e iscrivetevi se vi fa piacere e amate la pasta madre!

Pan brioche cioccolato e zucca
  • DifficoltàMedia
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 385 gFarina W 260 (Massimo W 290)
  • 105 gLievito madre
  • (Per chi usa il licoli, ne metta 70 grammi e aumenti la farina a 420 grammi)
  • 180 gZucca (cotta al forno e frullata)
  • 100 gZucchero (io ho usato zucchero di canna)
  • 2Uova
  • 40 gBurro
  • 1 bustinaVanillina
  • 20 gCacao amaro in polvere
  • 30 mlLatte parzialmente scremato

Per spennellare la superficie del panbrioche

  • 30 gBurro
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • Zucchero di canna

Preparazione

  1. Pan brioche cioccolato e zucca

    Rinnovare il lievito madre e attenderne il raddoppio;appena pronto, porlo nella ciotola della planetaria insieme a 90 grammi di zucchero, la vanillina, la zucca ( cotta al forno e frullata), il burro morbido a pezzetti,k, la farina e le uova leggermente frullate; impastare tutti gli ingredienti, con la frusta a gancio, per almeno 15 minuti, fino ad incordatura ( cioè, fino a quando l’impasto si attorciglierà tutto intorno al gancio e diventerà morbido e liscio).

    Dividere l’impasto in due parti uguali e rimettere uno dei due nella planetaria insieme a 30 ml di latte dove avrete disciolto 20 grammi di cacao e i restanti 10 grammi di zucchero; impastate ancora fino a quando il composto si presenterà bene amalgamato; a questo punto , ponete i due impasti in due ciotole, coprite con della pellicola trasparente e fate lievitare fino al raddoppio.

  2. Pan brioche cioccolato e zucca

    Appena pronti ( il tempo di lievitazione dipenderà dalle temperature del periodo) stendiamo, uno per volta, i due impasti sulla spianatoia infarinata; iniziamo ad allargarli con le mani e continuiamo con il matterello fino ad ottenere una sfoglia di circa 34 x 26 cm.

    Appena pronte le due sfoglie, poniamole una sull’altra e arrotoliamo per bene, dal lato più corto ( stringiamo perfettamente per evitare di formare vuoti nel panbrioche).

  3. Pan brioche cioccolato e zucca

    Poniamo il rotolo in uno stampo da plumcake ben imburrato o foderato con carta forno; facciamo sciogliere 30 g di burro e uniamo un cucchiaino di cannella in polvere; con questo composto spennelliamo la superficie del panbrioche e spolverizziamo con dello zucchero di canna.

    Copriamo con della pellicola e facciamo lievitare ancora fino al raddoppio.

    Scaldiamo il forno a 200°, inforniamo il panbrioche e abbassiamo la temperatura a 180°; cuociamo per circa 40 minuti ( in cottura crescerà almeno il doppio)

    Sforniamo e lasciamo raffreddare nello stampo per circa venti minuti; tiriamolo fuori e lasciamo raffreddare completamente per almeno 5 ore prima di affettarlo.

  4. Il vostro panbrioche morbidissimo e leggero è pronto per essere farcito a piacere con quello che più vi piace.

    Si conserva morbido e fragrante a lungo ( fino ad una settimana chiuso in sacchetto di plastica per alimenti ve lo assicuro 🙂 )

Nota

Se desiderate rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi sulla mia pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.