Crea sito

Crostata con grano saraceno

Amo provare le farine particolari per scoprire sapori antichi ma per noi nuovi.
Questa gustosa ricetta mi è stata donata dalla mia cara amica Rosa Di Fonzo ( fondatrice del gruppo Facebook “Nuvola! Un amore di pasta madre).
Per farcire ho usato la mia confettura di ciliegie, ma potete usare qualsiasi gusto di vostro piacimento e, perchè no, la crema alle nocciole 😉

Crostata con grano saraceno
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Per l’impasto base
  • 150 gFarina di grano saraceno
  • 150 gFarina 0 (o farina di maiorca)
  • 100 gBurro
  • 2Uova
  • 80 gZucchero di canna
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • Sale

Per farcire

Preparazione

  1. Versare le due farine nella ciotola della planetaria e unire il burro morbido a pezzetti; iniziare ad impastare con la frusta a foglia aggiungendo, man mano, lo zucchero, la cannella, le uova, il lievito per dolci e un pizzico di sale; lavare gli ingredienti fino ad ottenere un panetto morbido e liscio; avvolgerlo con della pellicola trasparente e porlo in frigo, a rassodare, per 30 minuti.

  2. Crostata con grano saraceno

    Riprendere l’impasto e porlo sulla spianatoia infarinata; dividerlo in due parti e , con l’aiuto di un matterello, ricavare da una delle due, una sfoglia spessa circa 1/2 cm con cui fodererete uno stampo da crostata; con parte dell’altro panetto, ricavate un cordoncino che posizionerete tutto intorno al disco di pasta.

  3. Crostata con grano saraceno

    Farcite il disco di pasta con la confettura scelta e, con il restante impasto, ricavate delle strisce che posizionerete a grata per completare la crostata.

    Infornate a 180° per circa 30 minuti, fino a doratura.

Nota

Se desiderate rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, seguitemi sulla mia pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.