Rigatoni al pistacchio con acciughe del Cantabrico e Stracciatella

Per preparare i rigatoni al pistacchio con acciughe del Cantabrico e stracciatella ho utilizzato la pasta di semola di grano duro al pistacchio di alta qualità Caraci, www.caraci.it , una pasta lavorata artigianalmente che si presenta con una trafilatura a righe, che crea sulla superficie piccole linee sottili che permettono di trattenere al meglio i condimenti utilizzati in cucina.

una ricetta veloce e semplice ma di grande spessore, il sapore intenso delle acciughe del cantabrico e il gusto delicato ma leggermente acidulo della stracciatella avvolgono i rigatoni in un abbraccio di sapori unici e inconfondibili, esaltati dalla croccantezza della granella di pistacchio Caraci.

un primo piatto saporito e stuzzicante, elegante e originale ideale da gustare per un pranzo o una cena formale e non, un’idea autentica e sfiziosa per arricchire in modo diverso e particolare i banchetti delle feste.

Se ho stuzzicato la tua curiosità non ti resta che scoprire la ricetta

non perderti 👇🏻

Luigina Laurenzi (rigatoni al pistacchio con acciughe del Cantabrico e Stracciatella)
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per preparare i rigatoni al pistacchio con acciughe del Cantabrico e stracciatella

160 g pasta di pistacchi ((caracisicilyfood))
30 g acciuga sott’olio (( Cantabrico ))
q.b. aglio in polvere
q.b. peperoncino
70 g stracciatella
30 g olio extravergine d’oliva
q.b. granella di pistacchi (( caracisicilyfood))
q.b. sale
712,98 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 712,98 (Kcal)
  • Carboidrati 23,52 (g) di cui Zuccheri 0,64 (g)
  • Proteine 25,19 (g)
  • Grassi 61,57 (g) di cui saturi 2,51 (g)di cui insaturi 2,46 (g)
  • Fibre 8,37 (g)
  • Sodio 1.434,53 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 240 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Padella
1 Cucchiaio di legno
1 Pentola

Passaggi

Preparazione

Per prima cosa riempi la pentola di acqua fredda e portala sul fornello, quando inizia a bollire aggiungi il sale e i rigatoni al pistacchio e fai cuocere per 10 minuti circa, rispettando comunque i tempi di cottura riportati sulla confezione.

Nel frattempo metti nella padella l’olio, l’aglio, le acciughe, il peperoncino e fai soffriggere a fiamma medio bassa, mescolando fino a far sciogliere le acciughe.

scola la pasta al dente, uniscila alle acciughe, aggiungi un mestolo di acqua di cottura un filo d’olio e falla saltare per qualche minuto, creando un’emulsione cremosa.

Impiatta, guarnisci con ciuffi di stracciatella granella di pistacchio e servi

I rigatoni al pistacchio con acciughe del cantabrico e stracciatella devono essere rigorosamente cotti e mangiati, puoi sostituire i rigatoni con altro formato di pasta di pistacchi

Seguimi per altre ricette su

www.instagram.com/luiginalaurenzi/

www.Pinterest.it/luiginalaurenzill/

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.