Grissini con grano saraceno e curcuma

Il grissino è ormai un alimento diffuso in tutta Italia, ma a Torino non c’è pranzo o cena che si rispetti senza che questo delizioso e fragrante bastoncino di pane faccia capolino sulla tavola. Il nome grissino, deriva dalla parola piemontese ghërsa, che indica il classico pane della tradizione di forma allungata.

La nascita di questo friabile pane è strettamente legata alla città sabauda e alla sua storia. Tradizione vuole infatti che Antonio Brunero, fornaio della corte, ideò questo tipo di pane su indicazione del medico reale per poter far mangiare il piccolo Vittorio Amedeo II nel 1679. Il futuro re infatti, di salute cagionevole, non digeriva la mollica del pane normale. Il fornaio allora si ingegnò inventandone un tipo che non prevedesse la mollica: nacque così il grissino.

Arrotolati o stirati, tradizionali o rivisitati, i grissini sono una delle invenzioni torinesi più conosciute e apprezzate nel mondo: un piccolo pezzo di pane che rappresenta l’igegnosità e la gastronomia della città sabauda.

la versione che ti propongo è con Farina di grano saraceno e curcuma, rustici friabili fragranti e sfiziosi sono l’accompagnamento ideale per antipasti, pranzi e cene oppure da stuzzicare quando più ne hai voglia

dai preparale insieme a me

Luigina Laurenzi ( grissini con grano saraceno e curcuma )
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni25
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per preparare i grissini con grano saraceno e curcuma ti serviranno

150 g farina di grano saraceno
150 g farina integrale
70 g olio extravergine d’oliva
150 g acqua
6 g sale
5 g curcuma in polvere
1 cucchiaino bicarbonato
Qualche goccia limone ((per attivare il bicarbonato))
q.b. erbe aromatiche ((Timo,salvia,rosmarino))
59,91 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 59,91 (Kcal)
  • Carboidrati 7,83 (g) di cui Zuccheri 0,29 (g)
  • Proteine 1,44 (g)
  • Grassi 2,82 (g) di cui saturi 0,40 (g)di cui insaturi 0,11 (g)
  • Fibre 1,12 (g)
  • Sodio 132,96 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 16 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Ciotola
1 Spianatoia
1 Leccarda
Carta forno

Passaggi

Come preparare i grissini con grano saraceno e curcuma

Come prima cosa raccogli le farine nella ciotola e mescola

Unisci il sale la curcuma le erbe aromatiche il bicarbonato le gocce di limone e l’olio

Inizia ad impastare a mano o aiutandoti con una forchetta

Trasferisci il composto sulla spianatoia e finisci di impastare fino a formare un panetto ben amalgamato, lascialo riposare per 15 minuti coperto con la ciotola per evitare che si secchi, accendi il forno impostando la temperatura a 170 gradi se ventilato 180 se statico

Trascorso il tempo di riposo preleva un po’ di impasto e stendilo con la punta delle dita creando dei filoncini ( non è necessario che siano tutti uguali ), disponili sulla leccarda ricoperta di carta da forno, inforna per circa 20 minuti

Terminata la cottura sforna e fai raffreddare, gusta i tuoi grissini con salumi, formaggi o sgranocchiali come snack

I grissini con grano saraceno e curcuma conservano la loro fragranza per 8/10 se tenuti in una scatola di latta ben chiusa

Piaciuta la ricetta ?
prova anche

Crackers ai semi

Pane scandinavo

Pane di segale

Seguimi su

www.instagram.com/luiginalaurenzi/

Lo sport e il cibo sano una combinazione che appaga il corpo la mente il palato

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.