Polpettone di lenticchie

Il polpettone di lenticchie è un modo per servire i legumi in maniera gustosa e diversa, bisogna consumarli spesso perché sono ricchi di nutrienti. Io l’ho cotto nel forno insieme a delle carote per fare da accompagnamento Questo piatto sicuro lo adorerete e piace tanto anche ai bambini, che si sa sono restii a mangiare legumi. Fatelo anche voi! Se volete scoprire in che altro modo utilizzare l’impasto del polpettone leggete in fondo la ricetta ed in fondo la pagina troverete anche i link ai miei social per essere sempre aggiornati su ciò che pubblico.

polpettone di lenticchie
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il polpettone di lenticchie

  • 500 glenticchie cotte
  • 1uovo
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 50 gpangrattato
  • q.b.origano secco
  • 1/4cipolla
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva (da mettere sulla superfice del polpettone)

Per il contorno

  • carote
  • sale
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione del polpettone di lenticchie

  1. Potete usare sia le lenticchie secche che lenticchie già cotte in barattolo. Nel caso usiate le lenticchie secche cuocetene 200 grammi per ottenerne 500 (potete cuocerne di più così da congelarle o utilizzarle per altre preparazioni), invece se usate le lenticchie in barattolo sono sufficienti 2 barattoli, di solito ogni barattolo pesa 240 grammi. Nel caso utilizziate le lenticchie in barattolo scolatele e sciacquatele prima di usarle.

  2. Prendete metà lenticchie e frullatele con 3 cucchiai di acqua di cottura, nel caso abbiate utilizzato le lenticchie in barattolo vanno bene 3 cucchiai di acqua, l’uovo e cucchiaio di olio.

  3. Il composto ottenuto mettetelo in una ciotola, aggiungete le lenticchie rimanenti intere, l l’origano, la cipolla tritata finemente e il sale. Mescolate bene.

  4. A questo punto aggiungete il pangrattato e impastate con una spatola o con le mani. Lasciate riposare il composto 15 minuti in modo da dare al pangrattato il tempo di assorbire i liquidi.

  5. Lavate e pelate delle carote, quante ne volete, tagliatele a rondelle e posizionatele in una teglia da forno. Coprite le carote con sale e olio e mescolate.

  6. Prendete l’impasto del polpettone, formate il polpettone e posizionatelo nella teglia con le carote. Se volete potete spolverare sul polpettone del pan grattato. Mettete sul polpettone un filo d’olio.

  7. Infornate nel forno precedentemente riscaldato a 180 gradi in modalità statica per 30 minuti, le carote giratele ogni tanto altrimenti bruciano.

  8. Quando il polpettone è pronto mettetelo in un piatto da portata insieme alle carote e aspettate che si raffreddi un pochino prima di tagliarlo altrimenti si rompe.

  9. Adesso potete gustare questo fantastico polpettone! Io ho deciso di accompagnarlo con le carote ma voi al posto delle carote potete mettere delle patate o dei peperoni o un mix di verdure. Provate a servirlo con dei funghi, dell’insalata oppure insieme alle melanzane a barchetta.

  10. Con questo impasto potete preparare anche delle polpette! Le polpette potete cuocerle:
    -in forno come il polpettone
    -passarle prima in forno con il grill per 10 minuti e poi farle finire di cuocere nel sugo,così avete primo e secondo
    -Impanate con uovo e pangrattato (oppure panko giapponese) e friggerle oppure cuocerle in forno.

  11. polpettone di lenticchie tagliato

    Se questa ricetta vi è piaciuti e siete curiosi di sapere quali altre ricette pubblicherò seguitemi sui social, mi trovate su facebook e instagram!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!