Petto di pollo alle verdure (in due versioni)

Vi propongo un secondo piatto veloce da preparare e gustoso, non avrete bisogno di usare più pentole per preparare il secondo con il contorno perché si prepara utilizzando una sola padella. Sto parlando del petto di pollo alle verdure. Ottimo da servire come secondo piatto quando si hanno degli ospiti, magari insieme a delle patate al forno oppure anche per cena accompagnato dal pane, che verrà rigorosamente intinto nel sughetto. Si può preparare anche in versione light, più leggera, per chi è attento alla linea, infatti vi spiegherò anche come preparare la versione light, altrettanto buono e gustoso, ottimo accanto a del riso oppure appoggiato sopra al riso.

petto di pollo alle verdure
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni1

Ingredienti del petto di pollo alle verdure per una sola persona

Le dosi sono per una persona così potete regolarvi voi moltiplicando per il numero di commensali, potete poi modificare le quantità in base alle vostre esigenze, la cosa fondamentale è il procedimento.

Versione numero 1

  • 2 fettepetto di pollo (leggermente doppio)
  • 1/4cipolla bianca
  • 1piccola carota (se grande metà)
  • 2zucchine (se le hai grandi, va bene una grande)
  • q.b.margarina vegetale (o burro)
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale

Versione numero 2 (light)

  • 2 fettepetto di pollo (leggermente doppio)
  • 1/4cipolla bianca
  • 1piccola carota (se grande metà)
  • 2zucchine (se le hai grandi, va bene una grande)
  • q.b.sale

Preparazione della versione numero 1

  1. La prima cosa da fare per preparare il petto di pollo è preparare le verdure. Lavate e pelate la carota poi la tritate finemente, tritate finemente anche la cipolla. Successivamente lavate le zucchine, una zucchina la dovete grattugiare mentre l’altra dovete affettarla sottilmente con una mandolina (se non la possedete fate a mano).

  2. In una padella mettete la margarina, l’olio e il trito di carota e cipolla. Fate soffriggere un paio di minuti, poi aggiungete la fetta di petto di pollo e fate soffriggere un minuto per lato. Aggiungete la zucchina, il sale e un poco di acqua. Coprite con coperchio e attendente circa 10 minuti, se si asciuga aggiungete un goccino di acqua.

  3. Dopo 10 minuti se il pollo risulta cotto (mi raccomando il pollo deve essere ben cotto) potete impiattare, io ho guarnito con della glassa all’aceto balsamico, se gradite potete aggiungere del pepe.

Versione numero 2 (light)

  1. La prima cosa da fare per preparare il petto di pollo è preparare le verdure. Lavate e pelate la carota poi la tritate finemente, tritate finemente anche la cipolla. Successivamente lavate le zucchine, una zucchina la dovete grattugiare mentre l’altra dovete affettarla sottilmente con una mandolina (se non la possedete fate a mano).

  2. In una padella aggiungete il trito di carota e cipolla, le zucchine, il sale e dell’acqua. Quando vedete che l’acqua bolle aggiungete il petto di pollo e coprite con coperchio, attendete 10/15 minuti.

  3. Quando il pollo è cotto potete impiattare, guarnite con dell’olio di oliva a crudo se volete ma è ottimo anche senza olio, se gradite potete guarnire con del pepe.

  4. Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, se volete essere sempre aggiornati su ciò che pubblico seguitemi su facebook ed instagram!

/ 5
Grazie per aver votato!