Pasta arancione

L’arancione è il colore che mi risalta alla mente quando penso all’autunno, un’altra cosa che mi fa venire in mente l’autunno è la zucca. Ho pensato di creare questa pasta arancione unendo la zucca e la carota, creando questo piatto autunnale delizioso e dolcissimo. Oltretutto oltre ad essere buonissimo è anche molto salutare, le verdure arancioni sono ricche di beta-carotene e vitamina c, quest’ultima molto utile in questo periodo di malanni stagionali! Con le dosi elencate otterrete 4 piatti di pasta. In fondo troverete invece le risposte alle domande che potrebbero sorgervi durante la lettura della ricetta e dei consigli per renderla più gustosa, anche se già così nella sua semplicità questa pasta arancione è fantastica.

pasta arancione
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni4

Ingredienti

  • 600 gzucca
  • 400 gcarota
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 350 gfusilli integrali

Per guarnire

  • q.b.pinoli

Preparazione della pasta arancione

  1. Le verdure tagliate

    Pulite la zucca privandola della buccia, dei filamenti e dei semi (in fondo vi scrivo cosa farci invece di buttarli). Tagliatela a pezzetti, alcuni li fate grandi e altri piccoli. Pulite la carota, sbucciatela e metà la fate a pezzetti e l’altra metà la grattugiate. Dovete ottenere un risultato come in foto.

  2. In una padella fate rosolare lo spicchio d’aglio, potete decidere se schiacciarlo, farlo a pezzettini, lasciarlo in camicia o intero e poi rimuoverlo (vi consiglio quest’ultima opzione se avete intenzione di preparare questo piatto per una cenetta romantica). Aggiungete la carota sia a pezzetti che grattugiata e fate rosolare un minuto. Successivamente unite la zucca, continuate a rosolare per un altro paio di minuti e aggiungete acqua quanto è sufficiente a coprire le verdure. Coprite la pentola con un coperchio e lasciate cuocere. A questo punto cominciate a far riscaldare l’acqua per la pasta.

  3. Quando la zucca diventa morbida schiacciatela usando il mestolo di legno o una forchetta, non schiacciate tutto ma solo una parte del condimento, poi cuocendo la zucca si sfalderà da sola diventando cremosa. Mi raccomando non dimenticatevi di girare di tanto in tanto.

  4. Dopo 20 minuti di cottura della zucca e delle carote potete cuocere la pasta in acqua salata, contate 3 minuti in meno rispetto a quello che c’è scritto sulla confezione, le verdure continuate a farle cuocere non spegnete il fornello. Mentre la pasta cuoce tostate i pinoli in una padella antiaderente calda un paio di minuti, mi raccomando non fateli bruciare altrimenti risultano amari. Quando è passato il tempo di cottura, scolatela con una schiumarola e versatela nelle padella con le verdure e terminate la cottura facendo saltare aiutandovi con l’acqua di cottura della pasta.

  5. Ecco come si presenta

    Versate la pasta nei piatti e guarnite con i pinoli tostati. Vi mostro anche una foto da vicino della pasta, ma se volete vederla meglio seguitemi su instagram in cui ho pubblicato un video più da vicino!

Domande frequenti

Posso usare anche un altro tipo di pasta?

Si certo, io ho scelto dei fusilli integrali ma tu puoi scegliere di usare qualsiasi pasta desideri, anche il riso ci sta bene! Se sei celiaco puoi usare una pasta senza glutine tranquillamente.

Come posso renderlo più gustoso?

Puoi aggiungere un formaggio cremoso come la Philadelphia o la ricotta. Quando finisci di far saltare la pasta, spegni il fornello e aggiungi un filo di olio a crudo con del parmigiano, grana o pecorino mescolando nella padella calda. Puoi anche renderlo più speziato aggiungendo curcuma, curry o noce moscata, ci stanno benissimo.

Posso guarnire in altro modo la pasta arancione?

Certo, puoi guarnire usando delle mandorle, delle noci oppure della pancetta croccante, che prepari in una padella antiaderente. Potete anche aggiungere del basilico, del prezzemolo o del pepe.

Cosa posso farci con i semi della zucca invece di buttarli?

Mettete in ammollo i semi di zucca in acqua e sale per una notte. Poi li asciughi bene e decidi come farli tostare. Puoi tostarli in forno a 160 gradi per 1 ora. Puoi tostarli in padella a fiamma bassa per 1 ora. Infine puoi anche tostarli nel microonde mettendoli sul piatto da microonde con un filo di olio d’oliva alla massima potenza per 8 minuti. In qualsiasi modo li tosti girali di tanto in tanto, altrimenti bruciano, anche se li tosti nel microonde a metà tostatura li giri. Puoi usare i semi di zucca tostati per guarnire questa pasta, delle insalatone oppure da mangiare come snack.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!