Crea sito

Panna cotta con mirtilli e more

La panna cotta con mirtilli è more è veramente veloce e facile da preparare, potete utilizzare degli stampi in silicone e congelare il dolce per quando vi serve, oppure utilizzare dei bicchierini o altri stampi monoporzione che vanno in frigo. Fresca e golosa, non troppo dolce io l’ho servita con una base di frolla al lime. Provatela è veramente golosa.

Panna cotta con mirtilli e more
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8 monoporzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la panna cotta

  • 500 mlpanna fresca liquida
  • 90 gzucchero
  • 80 gmirtilli (freschi)
  • 60 gmore (fresche)
  • 60 gacqua (a temperatura ambiente)
  • 12 ggelatina in fogli
  • 1vaniglia (bacca)

Per la base

  • 100 gfarina 00
  • 60 gburro
  • 40 gzucchero a velo
  • 18 gtuorlo (1 tuorlo medio)
  • 1scorza di lime (o limone)

Preparazione della panna cotta con mirtilli e more

1. Lavate la frutta, asciugatela poi frullatela con 40 g di zucchero fino ad ottenere una purea, tenere da parte. In una pentola scaldate la panna con la vaniglia e lo zucchero rimanente fino a scioglierlo completamente. Intanto ammollate la gelatina in acqua fredda.

2. Spegnete il fuoco, aggiungete la gelatina ben strizzata e mescolate per farla sciogliere completamente; versate il tutto in un contenitore dai bordi alti, unite anche la purea di frutta e frullare con un frullatore ad immersione.

3. Versate la il composto in stampini monoporzioni di silicone a forma di ciambella e mettere in congelatore per 3- 4 ore, io le ho lasciate tutta la notte.

4. Adesso preparate la base. Con le fruste elettriche lavorate il burro con lo zucchero fino a ridurlo in crema, poi aggiungete il tuorlo, la scorza di lime e continuate a impastare. Infine aggiungete la farina setacciata e otterrete un composto liscio e compatto. Avvolgere in pellicola e lasciare in frigo per almeno un’ora.

5. A questo punto stendete la frolla in uno spessore di 2-3 millimetri, ricavate otto basi tonde di circa 7 centimetri e cuocetele in forno statico già caldo a 180°C per 10 minuti, o comunque fino a doratura. Fate freddare, poi tirate fuori la panna cotta, togliete le ciambelle dallo stampo e adagiatele sulla base di frolla. Lasciatele scongelare in frigo per due ore, poi decoratele con frutta fresca e servite.

Suggerimenti:

Io vi consiglio di preparare sia la panna cotta che l’impasto per la base di frolla, la sera prima e lasciare in congelatore, la prima, e in frigo, la seconda per tutta la notte.

Potete preparare anche solo la panna cotta e congelarla, quando avete ospiti oppure quando vi va un dolce, preparate la base e scongelate le ciambelle.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lucia77

Infermiera di professione amo cucinare, soprattutto dolci, per questo ho creato questo blog dove posso raccogliere tutte le mie ricette e metterle a disposizione di tutti. Seguitemi se vi va.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.