Crea sito

Dessert di panna e ricotta al limone

Il dessert di panna e ricotta al limone è un dolce goloso ma molto molto fresco, e soprattutto, veloce da preparare. Con pochissimi ingredienti si può ottenere un dolce per uno spuntino, un fine pranzo o cena. Veramente leggero e facile da preparare, visto che in questo periodo, nessuno vorrebbe accendere il forno, questa è un’ottima soluzione per fare comunque una bella figura con gli ospiti; provatelo e mi direte.

Dessert di panna e ricotta al limone
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 perosne

Ingredienti

PER LA BASE

  • 30 g Biscotti Digestive (o secchi)
  • 20 g burrro (fuso)

PER LA CREMA

  • 250 ml Panna fresca liquida
  • 125 g Ricotta vaccina
  • 50 g Zucchero a velo
  • 3 cucchiai Limoncello
  • 2 Scorza di limone

PER DECORARE

  • q.b. Granella di pistacchi
  • q.b. Ribes rosso (more o lamponi)

Dessert di panna e ricotta al limone

Procedimento per il dessert di panna e ricotta al limone:

1.Per prima cosa versate la panna in una ciotola e mettete in infusione la scorza di due limone, grattugiata, coprite con la pellicola e lasciate in infusione per almeno due ore, in frigo.

2. Prepariamo la base di biscotti, tritandoli finemente e amalgamandoli con il burro fuso. Dividiamo il composto in quattro bicchieri piccoli,livelliamolo con un cucchiaio e mettiamolo in figo a rassodare.

3. Passato il tempo di infusione della panna, filtratela per eliminare la scorza di limone, montatela ben ferma e tenetela da parte in frigo. Intanto in una ciotola lavorate la ricotta, privata del liquido, con lo zucchero a velo e il limoncello, mescolate per amalgamare il tutto.

4. Adesso prendete la panna e incorporatela alla ricotta, poco alla volta, e mescolando dal basso verso l’alto per non smontarla. A questo punto, con l’aiuto di una sac-à-poche e un beccuccio rigato, riempite i bicchieri fino a superare l’orlo, poi decorate con pistacchi tritati, ribes o altri frutti di bosco, e una fettina di limone.

5.Fate riposare in frigo per un paio d’ore e poi servite. Buon dolce.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lucia77

Infermiera di professione amo cucinare, soprattutto dolci, per questo ho creato questo blog dove posso raccogliere tutte le mie ricette e metterle a disposizione di tutti. Seguitemi se vi va.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.