SUGO all’ORTOLANA con ORTAGGI RICETTA condimento per PASTA e crostini

Sugo all’ortolana con ortaggi e verdure ricetta facile, economica e tanto gustosa. Un condimento per pasta da tenere sempre pronto in frigo oppure una salsa saporita da spalmare su crostini o fette di pane tostato. Capita di avere in frigo rimanenza di ortaggi, basta solo pulirli e unirli per preparare questo sugo all’ortolana. Una ricetta vegetariana, perfetta anche per chi è a dieta. Si può arricchire il sugo con olive, acciughe sott’olio e tante altre verdure, la mia è la ricetta base che ben si presta ad interpretazioni ancora più gustose. Vediamo insieme come procedere.

SUGO all'ORTOLANA con ORTAGGI RICETTA condimento per PASTA e crostini il mio saper fare

SUGO all’ORTOLANA con ORTAGGI RICETTA condimento per PASTA e crostini

Difficolta: bassa
Porzioni: 2 piccoli vasetti
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti
Costo: Basso

Ingredienti :

  • 500 g di pomodori maturi oppure 500 ml di pomodori pelati
  • 2 coste di sedano tenere
  • 2 zucchine medie
  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • 30 ml di olio evo
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperone
  • 1 melanzana
  • 2 cucchiaini di sale
  • un pizzico di pepe se gradito
  • 50 ml di acqua

Procedimento dettagliato:

SUGO all'ORTOLANA con ORTAGGI RICETTA condimento per PASTA e crostini il mio saper fare

Lavare e incidere una croce sui pomodori. Portare a bollore l’acqua in un pentola capiente e sbollentare per pochi secondi i pomodori. Scolarli, spellarli e frullarli. Altrimenti frullare i pomodori pelati senza però ridurli a crema.

Pulire tutte le verdure, lavarle e farle sgocciolare.

in un mixer aggiungere tutte le verdure tagliate a pezzi (tranne la cipolla) e tritarle non molto finemente.

In una pentola versare l’olio, unire la cipolla e l’aglio e far sfrigolare. Aggiungere le verdure tritate e farle rosolare a fuoco vivo per alcuni minuti mescolando costantemente. Unire la polpa di pomodoro e regolare di sale e pepe.

Quando le verdure saranno ben insaporite e senza liquido, allontanare l’aglio, versare l’acqua continuare la cottura con coperchio leggermente alzato per circa 30/40 minuti mescolando di tanto in tanto.

A fine cottura il sugo all’ortolana dovrà risultare polposo e asciutto. Se dovesse rimanere del liquido di cottura, allontanare il coperchio e far cuocere a fuoco vivo sino a quando il sugo risulterà asciutto.

Ancora caldo, trasferire il sugo nel vasetti e chiudere ermeticamente. Capovolgerli e far raffreddare.

Se il sugo va consumato nel giro di pochi giorni, tenere i vasetti in frigo e una volta aperti vanno consumati in 4 giorni circa. Se il sugo va conservato in dispensa per alcune settimane, i vasetti pieni vanno sterilizzati : sistemarli in una pentola capiente contrastandoli con dei canovacci, coprirli con acqua fredda e portare a bollore. Calcolare circa 20/30 minuti dal bollore. Far raffreddare e sistemare i vasetti in dispensa. Si conservano per circa 4 mesi dopo averli sterilizzati.

E’ possibile realizzare il sugo all’ortolana con altre verdure a piacere seguendo anche la stagionalità

Sugo al forno senza soffritto ricetta facile il mio saper fare

Vi consiglio anche il SUGO al FORNO senza soffritto, ricetta QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente Pan de pipas ricetta impasto con semi di girasole Successivo RISO al FORNO con ZUCCHINA e MOZZARELLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.