Crea sito

SFORMATO di CARCIOFI alla calabrese

SFORMATO di CARCIOFI alla calabrese ricetta di mamma Carmela che in questo periodo non mancava mai sulla tavola del pranzo della domenica in famiglia. Oltre alle sue inimitabili crocchette di riso , anche questo tortino di carciofi croccante e dorato era il suo cavallo di battaglia. Un secondo con carciofi leggero e gustoso ma anche un antipasto sfizioso da gustare anche freddo. Sono dei carciofi saltati in padella con olio, aglio e prezzemolo, trasferiti in una pirofila, coperti con un generoso strato di pangrattato grossolano e irrorati con un composto di uova e acqua. Il risultato è uno sformato di carciofi alla calabrese davvero gustoso che piace sempre a tutti. Potete aggiungere provola, prosciutto cotto e tutto quello che gradite. Vediamo insieme come procedere

SFORMATO di CARCIOFI alla calabrese ricetta il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

SFORMATO di CARCIOFI alla calabrese

  • 10carciofi (medi )
  • 3uova
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.prezzemolo
  • 250 gpangrattato (grossolano )
  • q.b.formaggio grattugiato (pecorino o parmigiano )
  • q.b.farina o limone (per sbiancare i carciofi )

Preparazione

  1. SFORMATO di CARCIOFI alla calabrese ricetta il mio saper fare
  2. In una ciotola versare acqua fredda, unire la farina oppure il succo di limone e mescolare. Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne dure. Tagliare di netto le punte e dividerli a metà. Eliminare la barbetta e tagliarli a spicchi non sottili. Mettere i carciofi in acqua.

  3. In una padella versare l’olio evo far rosolare lo spicchio di aglio e un po’ di prezzemolo. 

    Sciacquare i carciofi, scolarli e aggiungerli in padella. Far cuocere a fuoco medio per meno di 10 minuti e regolare di sale e pepe. Dovranno risultare cotti ma allo stesso tempo croccanti e non sfatti.

  4. Allontanare l’aglio, trasferire i carciofi in un pirofila leggermente imburrata oppure oliata e distribuirli uniformemente per ottenere uno strato non molto sottile.

  5. Aggiungere al pangrattato grattugiato grossolanamente del prezzemolo tritato, regolare di sale e pepe e mescolare.

  6. Distribuire il pangrattato sui carciofi. Anche qui lo strato non dovrà essere molto sottile.

  7. Portare il forno a 180°C.

    In una ciotola sbattere le uova aggiungendo 3-4 cucchiai di acqua, il formaggio, il sale e il pepe.

    Versare il composto uniformemente sul pangrattato

  8. Cuocere in forno già caldo per circa 30 minuti. La superficie dovrà risultare ben dorata e il composto di uova ben rappreso.

  9. Servire lo sformato di carciofi alla calabrese caldo. Ottimo anche freddo e dopo la cottura si può congelare. All bisogno basterà scaldarlo senza prima scongelare.

Altre ricette

  1. Crocchette di riso ricetta perfetta calabrese di mamma Carmela il mio saper fare

    Ecco le famose CROCCHETTE di RISO alla calabrese di mamma Carmela, cliccare QUI per la ricetta dettagliata

  2. Come preparare il PANE AMMOLLICATO per gratinature il mio saper fare

    Vin segnalo anche la ricetta del PANE AMMOLLICATO, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille

3,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.