POLLO FRITTO al LIMONE ricetta con panatura agitata

Pollo fritto al limone con panatura agitata ricetta furbissima e davvero imperdibile. Possiamo conferire al pollo un panatura dorata, croccante e gustosa senza sporcare nulla. Il pollo fritto al limone risulta gustoso e profumato grazie ad una marinata al limone con un trito di erbe aromatiche, l’immersione in un composto di uova e latte lo rende anche succoso e morbido. Poter agitare i pezzi di pollo in bustina, per ottenere una impanatura uniforme, è divertente e conveniente. Potete coinvolgere i vostri bambini che sono certa si divertiranno tantissimo. Vediamo insieme come procedere per ottenere un pollo fritto croccante e non unto. C’è anche la video ricetta che rende il tutto più facile, CLICCARE QUI

pollo fritto al limone ricetta il mio saper fare

POLLO FRITTO al LIMONE ricetta con panatura agitata

INGREDIENTI per 4 persone:
• 800 g di pollo a pezzi con o senza pelle
• 1 limone biologico
• 2 uova
• Un rametto di rosmarino
• Alcune foglie di salvia
• 1 spicchio di aglio
• Sale pepe
• 200 ml di latte
• Farina 00 q.b.
• Olio di arachidi q.b.

Procedimento:

pollo fritto al limone ricetta il mio saper fare


Spremere il limone e mettere da parte il succo. Tritare insieme, non molto finemente, il rosmarino,
la salvia e lo spicchio di aglio.


In una ciotola aggiungere il pollo a pezzi, irrorare con il succo di limone e unire il trito di erbe
aromatiche e la scorza grattugiata di mezzo limone. Mescolare con le mani per meglio distribuire
la marinata, coprire con pellicola e far riposare in frigo per circa 60 minuti.


In una ciotola rompere le uova, regolare di sale e pepe, versare il latte e amalgamare bene il tutto
con una frusta.
Intingere i pezzi di pollo nel composto di uova e latte


In un sacchetto di plastica per alimenti versare un bel po’ di farina.
Trasferire i pezzi di pollo sgocciolati nel sacchetto con la farina, chiudere il sacchetto e agitarlo
energicamente per impanare uniformemente il pollo.

Portare a giusta temperatura abbondante olio e friggere i pezzi di pollo panati sino a doratura
avendo cura di girarli spesso.

Quando i pezzi di pollo saranno ben cotti, dorati e croccanti, allontanarli dall’olio e adagiarli su
carta cucina.
Servire il pollo al limone fritto caldo.

La ricetta originale prevede una cottura in olio bollente ma se avete poca confidenza con la frittura o volete rimanere leggeri basta cuocere il pollo in forno già caldo a 180°C per circa 25 minuti e finire la cottura con qualche minuto di grill, per ottenere una deliziosa crosticina

Vi consiglio di visitare W IL POLLO, il primo blog italiano dedicato agli amanti del pollo con tante notizie, ricette e curiosità, basta CLICCARE QUI

Contenuto sponsorizzato

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente TEGLIA di VERDURE al forno Successivo SALMONE al LIMONE e ZENZERO cotto in padella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.