Crea sito

PATATE BOLLITE RIPASSATE in PADELLA

PATATE BOLLITE RIPASSATE in PADELLA ricetta facile per consumare le patate lesse che rimangono. Una ricetta con patate bollite che ci permette di riciclare senza sprecare nulla. Un antipasto ma anche un contorno che ben si abbina a secondo di carne e pesce. Ma vi devo confessare che io le servo come secondo vegetariano, semplice e gustoso. Le patate bollite ripassate in padella si possono cuocere in forno oppure sul fornello, il risultato non cambia. Se preferite il fornello vi consiglio una padella antiaderente per ottenere patate con crosticina croccante e morbide dentro. Vediamo insieme come procedere

PATATE BOLLITE RIPASSATE in PADELLA ricetta il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 PERSONE
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le PATATE BOLLITE RIPASSATE in PADELLA

  • 600 gpatate (bollite e avanzate )
  • ramettirosmarino
  • q.b.sale e pepe
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio

Strumenti

  • padella antiaderente

PATATE BOLLITE RIPASSATE in PADELLA

  1. PATATE BOLLITE RIPASSARE in PADELLA ricetta il mio saper fare
  2. Lavare le patate, sistemarle in una pentola alta, ricoprirle con acqua fredda, portare a bollore e calcolare circa  20/25 minuti. Scolarle e pelarle ancora calde.

    Farle raffreddare completamente e tagliarle a fette non sottili

  3. In un a padella antiaderente versare l’olio evo, unire uno spicchio di aglio, il rosmarino e far sfrigolare.

    Aggiungere le patate lesse a fette, regolare di sale e pepe e far cuocere a fuoco medio avendo cura di girale spesso con molta delicatezza.

  4. Le patate lesse ripassate in padella a fine cottura dovranno risultare ben rosolare, dorate e croccanti.

  5. Servire subito.

    Si possono cuocere in forno, basterà sistemarle su di una placca rivestita con carta forno e cuocere in forno già caldo a 180°C sino a doratura. A metà cottura girarle delicatamente per non spezzettarle

  6. Si conservano in frigo chiuse in contenitore ermetico per circa 2 giorni. Al bisogno basterà scaldare sul fornello o in forno

Altre ricette

  1. Patate lesse scamazzate con fagioli borlotti il mio saper fare

    Vi segnalo la ricetta napoletana delle PATATE SCAMAZZATE, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.