Pasta al doppio pomodoro

Pasta al doppio pomodoro ricetta facile, tanto gustosa e molto originale. Un primo piatto che si prepara con poco e che conquista anche i palati più esigenti. La pasta al doppio pomodoro si realizza con passata di pomodoro, pomodorini gratinati in forno, tanta mozzarella e una seconda cottura in forno per rendere il tutto filante, per amalgamare i sapori e per ottenere un leggero gratin. Una pasta al forno facile, economica e buona. Vediamo insieme come procedere.

Pasta al doppio pomodoro ricetta il mio saper fare

Pasta al doppio pomodoro

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di pasta (spaghetti, rigatoni, penne rigate, paccheri)
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 20 pomodorini maturi
  • pangrattato q.b.
  • sale pepe
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo q.b.
  • basilico
  • 250 g di mozzarella ben sgocciolata oppure scamorza

Procedimento:

Pasta al doppio pomodoro ricetta il mio saper fare

Portare il forno a 180°C.

Lavare i pomodori, dividerli a metà e sistemarli su di una placca rivestita con carta forno.

In una ciotola mettere 6/7 cucchiai di pangrattato e aggiungere un pizzico di sale e di pepe, il basilico tritato, un filo di olio evo e amalgamare bene il tutto.

Distribuire la panatura preparata sui pomodori pressando un po’ per meglio farla aderire. Cuocerli in forno già caldo per circa 20 minuti. I pomodori a fine cottura dovranno risultare dorati, gratinati, cotti ma non sfatti.

In una casseruola versare circa 3 cucchiai di olio evo e far sfrigolare lo spicchio di aglio. A questo punto, aggiungere la passata di pomodoro, regolare di sale e far cuocere a fuoco medio per circa 15/20 minuti. Il sugo dovrà risultare denso e corposo. Allontanare lo spicchio di aglio.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata portata a bollore rispettando i tempi di cottura riportati sulla confezione. Scolarla, rimetterla in pentola, condirla con più della metà del sugo preparato e saltare a fuoco vivo per insaporire.

In una teglia da forno disporre un primo strato di pasta, aggiungere uno strato di mozzarella tritata, uno strato di pomodorini gratinati, condire con un mestolo di sugo messo da parte e coprire con un altro strato di pasta. Procedere a strati sino ad esaurimento degli ingredienti.

Cuocere in forno caldo qualche minuto per far ben sciogliere la mozzarella e gratinare la superficie.

Far riposare e servire. La pasta al doppio pomodoro è buona anche fredda, si può scaldare in forno ed è possibile congelarla.

Vi segnalo anche la ricetta del RISO al POMODORO filante e cremoso, cliccare QUI

Riso al pomodoro filante e cremoso anche tiepido ricetta il mio saper fare

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

SEGUITEMI anche su INSTAGRAM, basta cliccare QUI

Precedente Conserva di zucchine al sugo Successivo Pomodori ripieni di riso al forno con patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.