Pappardelle cremose ai funghi porcini

Pappardelle cremose ai funghi porcini primo piatto raffinato, ricco di gusto e facile da realizzare. I funghi porcini hanno un’aroma molto marcato, una consistenza soda, un sapore un po’ dolciastro e sono perfetti per arricchire di gusto qualsiasi ricetta. Per rendere cremose le pappardelle ai fungi porcini si utilizza la panna che, unita ad altri ingredienti, ci permette di ottenere una crema vellutata e avvolgente. Primo piatto furbo giusto anche per le feste natalizie, con poca fatica possiamo servire delle pappardelle ai porcini che saranno graditissime ai nostri commesali. Vediamo insieme come procedere.

Pappardelle cremose ai funghi porcini ricetta il mio saper fare
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 350 g Pappardelle all’uovo
  • 400 g funghi porcini freschi (oppure congelati)
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • 150 ml Panna fresca liquida
  • 150 ml Brodo vegetale
  • 1 cucchiaio Farina 00
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Pappardelle cremose ai funghi porcini ricetta il mio saper fare

    Procedimento dettagliato per la ricetta delle pappardelle cremose ai funghi porcini:

    Pulire i funghi porcini tagliando solo la parte terminale e passando un panno umido su ciascuno di essi per eliminare residui di terra; tagliarli quindi a fette sottili nel senso della lunghezza.

    Sbucciare lo spicchio di aglio e farlo rosolare in una padella con l’olio evo e con del prezzemolo tritato.

    Unire quindi i porcini  e saltarli a fuoco vivo per qualche minuto; mescolare di tanto in tanto e bagnare con il vino bianco che andrà lasciato evaporare.

    Salare e pepare, coprire con un coperchio e lasciaR cuocere per 10 minuti circa, mescolando di tanto in tanto

    In una pentola ben capiente portare a bollore abbondante acqua salata.

    Intanto far scaldare il brodo in una pentola, unire la panna fresca e aggiungere successivamente la farina setacciata; mescolare e lasciar cuocere per qualche minuto. Aggiungere i funghi e continuare la cottura sino a quando la salsa risulterà densa, avvolgente e senza grumi.

    Lessare le pappardelle all’uovo rispettando i minuti di cottura riportati sulla confezione.

    Scolare la pasta tenendo da parte un mestolo di acqua, rimetterla in pentola, unire più della metà della salsa ottenuta e far insaporire a fuoco vivo. Se dovesse servire versare un pochino di acqua tenuta da parte.

    Impiattare, distribuire su ciascun piatto la rimanenza del condimento e servire ben caldo con una spolverata di prezzemolo tritato.

  2. Per saperne di più:

    Se acquistate i funghi porcini freschissimi fate attenzione che il cappello sia marrone e bello sodo, il gambo non molliccio e il sotto chiaro e compatto.

    I funghi porcini non vanno lavati ma puliti delicatamente con un canovaccio umido. Oppure vanno passati velocemente sotto l’acqua corrente e mai messi in ammollo perchè assorbono tanta acqua.

    Rosolare sempre i funghi per sigillarli e preservare il loro sapore.

  3. Le papparedella ai funghi porcini cremosissime si possono preparare anche con i funghi congelati oppure essiccati

Note

Seguitemi anche su FACEBOOK  per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

Precedente Pappardelle zucca e speck Successivo Pasta mezza frolla ricetta facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.