PANFORTE ricetta facile DOLCE di Siena

PANFORTE ricetta facile DOLCE di Siena tanto goloso, ricco di profumi e speziato. L’ho fatto per la prima volta a Natale ed è andato a ruba. Mandorle, frutta candita, spezie, miele e farina sono gli ingredienti principali del panforte di Siena. Come tutte le ricette della tradizione ogni famiglia custodisce la propria e tante sono le versioni. Un dolce energetico che si prepara in un attimo e non richiede nessuna abilità. Denominato anche Panforte Margherita per la copertura di zucchero a velo. Vediamo insieme come procedere.

PANFORTE ricetta facile DOLCE di Siena  il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gmandorle con buccia
  • 250 gmelone, cedro e scorza di arancia candite (oppure canditi misti )
  • 150 gmiele di acacia (oppure millefiori)
  • 120 gZucchero a velo
  • 150 gFarina 00
  • 5 gCannella in polvere
  • un pizzico di noce moscata
  • 1 pizzicoChiodi di garofano macinati
  • 1foglio di ostia
  • q.b.Zucchero a velo

PANFORTE ricetta facile DOLCE di Siena

  1. PANFORTE ricetta facile DOLCE di Siena il mio saper fare
  2. ricetta facile panforte di siena

    In una ciotola capiente mettete le mandorle, i canditi tagliati a cubetti piccoli, la farina setacciata, le spezie e mescolare il tutto.

  3. In una casseruola mettete lo zucchero a velo, unire il miele e far sciogliere a fuoco basso mescolando delicatamente. Quando il tutto sarà ben sciolto e inizierà a bollire allontanare la casseruola dal fuoco e versare immediatamente lo sciroppo ottenuto nella ciotola con le mandorle e altri ingredienti.

  4. Mescolare il tutto molto velocemente con un cucchiaio di legno. Quando il composto sarà amalgamato trasferirlo sul piano lavoro e, con le mani bagnate, impastarlo un po’ per renderlo più compatto. Il composto sarà molto appiccicoso ma facilmente lavorabile con le mani bagnate.

    Portare il forno a 180°C

  5. Foderare uno stampo da 22 cm di diametro con carta forno e poi sistemare sul fondo l’ostia ritagliando l’eccesso. Versare il composto nello stampo e compattarlo bene con il dorso di un cucchiaio. Spolverizzare un po’ di zucchero a velo in superficie.

    Cuocere il panforte in forno già caldo per circa 15/20 minuti. Il panforte risulterà troppo morbido se cotto poco oppure troppo duro se cotto troppo.

  6. Allontanare il panforte dal forno, far raffreddare completamente, eliminare la carta forno, adagiarlo su di un piatto per dolci, spolverizzare nuovamente lo zucchero a velo in superficie e servire a fette.

  7. Si conserva sotto una campana di vetro a temperatura ambiente per circa 5 giorni. In frigo anche 10 giorni.

  8. Torrone bianco fatto in casa morbido e goloso con video-ricetta il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta del TORRONE BIANCO MORBIDO, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente INSALATA di ARANCE FINOCCHI e SALMONE ricetta ANTIPASTO Successivo Cosa mangiare dopo le feste ricette leggere e sane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.