Pan bauletto farcito | Impasto base con metodo Tang Zhong

Pan bauletto farcito | Impasto base con metodo Tang Zhong ricetta da non perdere!  Potevo fare un semplice pan bauletto? No!!! 🙂 Ho realizzato il pan bauletto farcito e per facilitarmi le cose ho seguito il metodo Tang Zhong ( se volete saperne di più su questo metodo cliccate QUI ). Il tang zhong o water roux è giustissimo per il mio pan bauletto farcito perchè lo rende soffice, morbido e  mantiene queste caratteristiche per un bel po’ di tempo. Ho farcito il pan bauletto per renderlo più saporito, una sorta di pane e companatico davvero gustoso e geniale. Infatti, per servire le fette del pan bauletto non occorre farcirle 😉  Ecco la ricetta..

Pan bauletto farcito | Impasto base con metodo Tang Zhong  blog il mio saper fare

Pan bauletto farcito | Impasto base con metodo Tang Zhong

Ingredienti per una teglia da plumcake  24 x 13 cm

Per il Tang Zhong:
  • 30 g farina 0
  • 150 g di acqua

Per l’impasto del pan bauletto:

Per l’impasto:
  • 250 g di farina di manitoba
  • 250 g di farina 0
  • 120 g di latte
  • 130 g di acqua
  • 40 ml di olio di olio evo
  • 1 cucchiaino di miele
  • 20 g di zucchero
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 8 g di sale
  • salumi e formaggi a piacere

Procedimento:

Pan bauletto farcito | Impasto base con metodo Tang Zhong  blog il mio saper fare

  1. Per fare il tang zhong o water roux : mescolare in un pentolino i 30 g di farina e, un po’ per volta, incorporare l’acqua mescolando in continuazione con una frusta per evitare grumi. Quando tutto sarà ben amalgamato portare il pentolino sul fuoco e a fiamma bassa far cuocere continuando a mescolare con la frusta sino ad arrivare a 65° ( misurare con il termometro). Per chi non ha il termometro, il composto sarà pronto non appena risulterà denso e gelatinoso. Far raffreddare coprendo con pellicola trasparente. Leggete QUI per saperne di più.Pan bauletto farcito | Impasto base con metodo Tang Zhong  blog il mio saper fare
  2. Nella ciotola dell’impastatrice aggiungere: tutto il  tang zhong o water roux, l’acqua e il latte tiepidi (no caldi!) unire il lievito e farlo sciogliere mescolando con il gancio a foglia, unire le due farine precedentemente mescolate e setacciate, lo zucchero, il miele, il sale  e lavorare il tutto sino ad ottenere un impasto liscio, compatto e leggermente appiccicoso.
  3. Solo adesso si può aggiungere l’olio all’impasto, va unito e incorporato un po’ per volta.
  4. Infarinare il piano lavoro,  rovesciare l’impasto e lavorarlo ancora un po’. Con le mani stendere un rettangolo e piegare le due estremità verso il centro, ruotare l’impasto fare un altro rettangolo e ripiegare le estremità ( per il tutorial sulle pieghe cliccare QUI)  Formare una palla, adagiarla in una coppa leggermente unta di olio e coperta con un foglio di pellicola trasparente, far lievitare  in un luogo tiepido per circa 2 ore.
  5. Trascorso il tempo, stendere con le mani l’impasto per ottenere un rettangolo con il lato più corto uguale alla misura del lato più lungo dello stampo da plumcake (24 cm), farcire a piacere prima le due estremità (vedi foto) arrotolarle, farcire la parte centrale e arrotolare il tutto (vedi foto).Pan bauletto farcito | Impasto base con metodo Tang Zhong  blog il mio saper fare
  6. Foderare lo stampo da plumcake con carta forno e adagiare il rotolo, spennellare la superficie con olio evo e far lievitare nuovamente per circa 1 ora.Pan bauletto farcito | Impasto base con metodo Tang Zhong  blog il mio saper fare
  7. Per chi non vuol farcire il pan bauletto: dopo la lievitazione stendere l’impasto dando la forma di un rettangolo con il lato più corto uguale alla misura del lato più lungo dello stampo da plumcake (24 cm) , arrotolarlo e sistemarlo nello stampo rivestito con carta forno, spennellare la superficie con olio evo e far lievitare nuovamente per i per 1 ora. Per la cottura procedere allo stesso modo del pan bauletto farcito.
  8. Trascorso il tempo, spennellare nuovamente con olio evo e cuocere in forno preriscaldato 180°C per circa 40 /50 minuti, dipende dal forno. Potrebbe colorarsi troppo esternamente ma risultare crudo all’interno, conviene coprire il pan bauletto con un foglio di carta alluminio e continuare al cottura.
  9. Sfornare e far intiepidire. Una volta tolto dallo stampo avvolgere il pan bauletto farcito in un canovaccio pulito. Servire il pan bauletto farcito a fette sottili. Stessa cosa per il pan bauletto non farcito.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate QUI                   

  ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

 

Precedente Tangzhong water roux per lievitati sofficissimi Successivo Parmigiana di Melanzane fritte in pastella

29 commenti su “Pan bauletto farcito | Impasto base con metodo Tang Zhong

  1. Wow che bolle quell’impasto!!!! Sembra incredibile, comunque come ti ho detto nell’altro post spero di poter vedere altre ricette con questo fantastico metodo. Grazie Marisa e buona serata.

  2. Teresa il said:

    Che bella idea! Si potrebbe usare il lievito madre al posto del lievito di birra? In tal caso in che quantità? Grazie

  3. Cri il said:

    Una volta per tutte voglio farti i miei complimenti! Ho fatto anche questo…eccezionale…lo sai che i tuoi panini napoletani ormai sono il mio cavallo di battaglia? Alla prossima!

  4. deborah il said:

    ciao marisa ,come ti avevo scritto, ho fatto il pan bauletto con questo metodo ed è venuto ottimo ,però ho dovuto aggiungere più liquido nell’ impasto perchè la planetaria faceva un pò fatica,ho un dubbio a tal proposito,ma per fare il tang zhong i 30 gr farina devo prelevarla dai 500 gr ?

    • loti64 il said:

      Ciao cara,
      no non li devi prelevare…hai fatto bene ad aggiungere altro liquido..tutto dipende anche dall’umidità della farina 😉

  5. Clara il said:

    Ciao Marisa, una domanda:
    questo impasto al water roux lo posso usare anche per fare un piccolo danubio salato?
    Grazie e complimentissimi per il tuo blog!

    • loti64 il said:

      Ciao Clara e benvenuta 😉
      si si lo puoi usare 😉 Fammi sapere tutto..ci tengo 😉 Un abbraccio e sono qui per qualsiasi dubbio 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.