Melanzane sottolio a crudo ricetta veloce

Melanzane sottolio a crudo ricetta veloce e facile per una conserva che non può mancare nelle nostre provviste. Melanzane sott’olio fatte in casa senza cottura croccanti, bianche e tanto gustose per arricchire i nostri panini oppure da servire come antipasto o contorno. Per le melanzane sottolio a crudo è necessario utilizzare melanzane senza semi e di stagione. Con questo procedimento senza cottura si velocizza tantissimo la ricetta e il risultato è infallibile. Vediamo insieme come procedere per realizzare melanzane sott’olio senza cottura bianchissime, croccanti e con gli aromi giusti.

Melanzane sottolio a crudo ricetta veloce il mio saper fare

Melanzane sottolio a crudo ricetta veloce

Ingredienti per un piccolo vasetto:

  • 1 kg di melanzane nere
  • 2 spicchi di aglio
  • olio evo q.b.
  • 500 ml circa aceto di vino bianco q.b.
  • sale fino q.b
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 1 peperoncino piccante se gradito
  • 3 peperoni non polposi
  • foglioline di menta
  • vasetti di vetro sterilizzati

Procedimento:

conserva di melanzane

Spuntare le melanzane, lavarle e tagliarle prima a fette e poi a listarelle non troppo sottili. Le melanzane si possono anche sbucciare e poi tagliare a listarelle (si può fare anche un misto come ho fatto io).

In una ciotola capiente sistemare uno strato di melanzane, cospargerle con un po’ di sale e irrorarle con un filo di aceto bianco. Un altro strato di melanzane, sale e aceto. Continuare a strati sino ad esaurimento degli ingredienti.

Pelare le carote, lavarle e tagliarle a rondelle. Eliminare i filamenti dalle coste di sedano e tagliarli a fettine sottili. Lavare le foglioline di menta. Sbucciare l’aglio e taglialo a fettine non sottili. Lavare i peperoni, dividerli a metà per eliminare i semi e tagliali a pezzettini. Tagliare a piccoli pezzetti il peperoncino piccante

Aggiungere alle melanzane in ciotola gli aromi preparati, mescolare il tutto e coprire con pellicola. Lasciar macerare per circa 7 ore (anche meno se avete aggiunto un po’ più di sale e aceto) avendo cura di mescolare di tanto in tanto e di premere per coprire completamente le melanzane con l’aceto.

Trascorso il tempo, strizzare molto bene le melanzane con le mani oppure con lo schiacciapatate o il torchietto. Dovranno risultare molto asciutte.

Melanzane sottolio a crudo ricetta veloce il mio saper fare

Sistemare le melanzane insieme agli aromi nei vasetti di vetro compattando bene per evitare spazi vuoti

Coprire con olio evo e far riposare qualche ora. Controllare il livello dell’olio, rabboccare se necessario e chiudere ermeticamente.

Conservare i vasetti in frigo per non correre rischi. Le melanzane sottolio a crudo saranno pronte da gustare dopo circa una settimana.

E’ importante che le melanzane siamo sempre coperte con olio evo.

Per altre ricette infallibili di melanzane sott’olio cliccare QUI

Melanzane sottolio a crudo ricetta veloce il mio saper fare

Vi segnalo anche il procedimento per sterilizzare i vasetti, cliccare QUI

Sterilizzare vasetti vetro per le conserve

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente Sformato di verdure ricetta contorno vegetariano Successivo Torta della nonna morbida ricetta senza pasta frolla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.