LENTICCHIE in UMIDO ricetta contorno

LENTICCHIE in UMIDO ricetta contorno facile, leggero e molto economico. Le lenticchie sono sempre presenti sulla tavola del cenone di Capodanno insieme al cotechino o allo zampone e, secondo tradizione, portano tanta fortuna, soldi e prosperità. Quindi le lenticchie in umido non possono mancare a Capodanno. E’ il soffritto che conferisce tanto gusto e profumo alle lenticchie. Ricetta senza pancetta e salsiccia per portare a tavola lenticchie in umido con poche calorie e senza grassi. Oltre ad essere un contorno, sono anche un valido condimento per pasta oppure si possono servire come piatto unico con fette di pane abbrustolito. Vediamo insieme come procedere.

LENTICCHIE in UMIDO ricetta contorno  il mio saper fare

LENTICCHIE in UMIDO ricetta contorno

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di lenticchie
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano tenera
  • 1 cipolla
  • 3 cucchia di olio evo
  • sale fino q.b.
  • brodo vegetale q.b.
  • 200 ml di passata di pomodoro oppure pomodori pelati
  • 1 foglia di allora se gradita
LENTICCHIE in UMIDO ricetta contorno il mio saper fare

Procedimento dettagliato

Lavare le lenticchie sotto acqua corrente, metterle in una ciotola coperte con acqua fredda e lasciarle in ammollo per circa 30 minuti. Allontanare le lenticchie che salgono a galla. Si può anche evitare di metterle in ammollo.

Tritare la carota, il sedano e la cipolla in un mixer.

In una acsseruola versare l’olio evo, unire il trito preparato e far rosolare. Scolare bene le lenticchie e aggiungerle al soffritto. Far cuocere per circa 5 minuti.

Unire alle lenticchie la passata di pomodoro o i pelati schiacciati con una forchetta e far cuocere qualce minuto mescolando spesso.

A questo punto coprire le lenticchie con qualche mestolo di brodo caldo e far cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti (dipende dalla qualità delle lenticchie). Dovranno risultare ben cotte ma non sfatte. Regolare di sale solo a fine cottura per non far sfaldare le lenticchie

Servire le lenticchie in umido con fette di pane tostato oppure come contorno con secondi di carne o pesce.

Per lo zampone con le lenticchie ricetta tradizionale cliccare QUI

Si possono preparare in anticipo e scaldarle prima di servirle. Si possono cuocere direttamente anche senza l’ammollo in acqua .

Vi segnalo anche la ricetta della ZUPPA di LENTICCHIE e PATATE, cliccare QUI

Zuppa lenticchie e patate ricetta il mio saper fare

Imperdibili questi ANTIPASTI per le FESTE da preparare il giorno prima, cliccare QUI

ANTIPASTI delle FESTE da preparare il giorno prima il mio saper fare

Per tornare alla HOME 
Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente DOLCE della BEFANA senza cottura furbissimo Successivo STELLA di PANDORO DOLCE delle FESTE con CREMA paradiso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.