Crea sito

IMPASTO UNIVERSALE sempre pronto in frigo

IMPASTO UNIVERSALE sempre pronto in frigo per pizze, focacce, pizzelle fritte, panzerotti, calzoni e tanto altro. Una pasta da rosticceria che si prepara in un attimo ed è sempre pronta. Dopo aver realizzato l’impasto universale, averlo fatto lievitare lo si può utilizzare subito oppure basterà sgonfiarlo, coprirlo bene con pellicola e conservare in frigo per alcuni giorni. Al bisogno, basterà tirarlo fuori, farlo lievitare e sarà pronto per tutte le nostre ricette. L’impasto universale sempre pronto è davvero comodo, ci permetterà di portare a tavola pizze, pizzelle fritte, focacce, panzerotti nel giro di poche ore. Si può anche solo staccare il quantitativo necessario e il resto dell’impasto riporlo nuovamente in frigo. Vediamo insieme come procedere, vi ricordo che potete anche dimezzare le dosi.

IMPASTO UNIVERSALE sempre pronto  ricetta il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • CucinaItaliana

Ingredienti per impasto universale sempre pronto in frigo

  • 500 gFarina 00
  • 500 gFarina (semola rimacinata )
  • 12 gLievito di birra fresco (oppure 3 g di lievito di birra secco)
  • 14 gSale
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiainiMalto (oppure miele o zucchero )
  • 650 mlAcqua

IMPASTO UNIVERSALE sempre pronto in frigo

  1. IMPASTO UNIVERSALE sempre pronto  ricetta il mio saper fare

Come fare l’ impasto universale

  1. Setacciare insieme le farine e intiepidire leggermente l’acqua.

    In una ciotola versare metà dell’acqua, unire lievito sbriciolato, il malto e mescolare il tutto sino a quando il lievito sarà ben sciolto.

    A questo punto, incorporare le farina setacciate, unire l’olio e aggiungere man mano l’acqua rimasta continuando ad impastare

    Quando il tutto sarà ben amalgamato, trasferire l’impasto sul piano lavoro leggermente infarinato, preferibilmente con farina di semola, e impastare energicamente per ottenere un panetto liscio, elastico e appiccicoso. Non aggiungere molta farina per la lavorazione altrimenti l’impasto cambierà consistenza.

    Spennellare una ciotola con olio evo, trasferire l’impasto, coprire con pellicola e far lievitare in un luogo tiepido sino al raddoppio (circa 4 – 6 ore)

Impasto universale con planetaria

  1. Si può realizzare l’impasto anche con la planetaria iniziando a mescolare gli ingredienti con il gancio a foglia e poi proseguire con il gancio a uncino lavorando l’impasto per circa 3 minuti a velocità media e poi per altri dieci minuti circa a bassa velocità.

Test della pallina

  1. Test pallina per verificare la lievitazione il mio saper fare

    Test pallina per verificare la lievitazione degli impasti: in una ciotola piena di acqua fredda aggiungere una pallina di impasto. Quando la pallina salirà a galla la lievitazione sarà giunta al termine. Questo test ci permetterà di capire, senza dubbio, quando l’impasto sarà pronto per essere utilizzato. CLICCARE QUI

Come gestire l’impasto universale

  1. Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume e sarà pronto per pizze in teglia, panzerotti, pizzelle fritte e tanto altro.

    Trascorse le ore di lievitazione, se si è impossibilitati ad utilizzare l’impasto, conviene sgonfiarlo impastandolo in ciotola e conservarlo in frigo ben coperto con pellicola. Al bisogno basterà tirarlo fuori dal frigo e tenerlo in un luogo tiepido sino ad raddoppio. Si può anche staccare dall’impasto il quantitativo necessario e riporre in frigo nuovamente quello avanzato.

Altre ricette

  1. Impasto per panzerotti con farina di semola ricetta pugliese il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta IMPASTO per PANZEROTTI con farina di SEMOLA, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

3,6 / 5
Grazie per aver votato!

6 Risposte a “IMPASTO UNIVERSALE sempre pronto in frigo”

    1. Ciao Fabiola
      anche tre giorni 😉 Se dovesse crescere anche in frigo, basterà sgonfiarlo e rimetterlo in frigo nella zona più fredda 😉

  1. Buongiorno. Trovo l’impasto molto comodo . Ottima idea. Poiché spesso utilizzo farina integrale quali modifiche dovrò apportare agli ingredienti? Grazie☺️

    1. Ciao cara Francesca, nessuna modifica … magari un pochino di acqua in più se utilizzi la farina integrale 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.