Gnocchi al cavolo rapa ricetta Bimby senza uova con mascarpone

Gnocchi al cavolo rapa ricetta Bimby senza uova con mascarpone. Cremosi, leggeri e delicati sono gnocchi che possiamo condire con tutto quello che ci piace anche con un semplice filo di olio evo e pinoli croccanti. La ricetta degli gnocchi al cavolo rapa è senza uova, la fecola di patate e l’amido di mais sono il collante del composto. La particolarità di questi gnocchi è la presenza del mascarpone nell’impasto che mitica il sapore tipico del cavolo rapa e li rende delicati e gustosi. Vediamo insieme come procedere.

Gnocchi al sedano rapa ricetta Bimby  il mio saper fare
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 porzioni
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gcavolo rapa
  • 25 mlacqua
  • 20 gFecola di patate
  • 30 gamido di mais
  • Mezzo cucchiainosale fino
  • 120 gMascarpone

Preparazione gnocchi al cavolo rapa

Preparare il composto degli gnocchi
  1. Sbucciare il cavolo rapa, lavarlo sotto acqua corrente e tagliarlo a cubetti

  2. Nel boccale del Bimby mettere i cubetti di sedano rapa, unire l’acqua e impostare 20 minuti, 100°C, velocità 1 per cuocere il cavolo rapa

  3. Subito dopo impostare il Bimby a 15 secondi e velocità 6 per tritare finemente il cavolo rapa. Con una spatola riunire il trito sul fondo

  4. Aggiungere la fecola di patate, l’amido di mais, il sale e amalgamare il tutto impostando 3 minuti, 70 °C velocità 2. Trascorso il tempo allontanare il coperchio del Bimby e far raffreddare sino a 37°C.

  5. Quando il composto sarà tiepido aggiungere il mascarpone e amalgamare per 30 secondi a velocità 3. Il composto dovrà risultare ben amalgamato e morbido.

  6. Trasferire l’impasto in una ciotola, impastare con le mani bagnate di acqua per compattarlo meglio. Se dovesse risultare troppo morbido unire un po’ di fecola di patate.

  7. Portare a bollore abbondante acqua salata, formare gli gnocchi con le mani bagnate staccando piccoli pezzetti di impasto (oppure prelevarlo con un cucchiaino) e immergerli nell’acqua bollente. Quando saliranno a galla, allontanarli dall’acqua con una schiumarola.

  8. Gli gnocchi risulteranno molto morbidi e delicati

Condire gli gnocchi

  1. Impiattare e condire gli gnocchi con un filo di olio evo e una manciata di pinoli tostati oppure con un sugo di pomodoro semplice, pesto o una crema al formaggio. Servire caldi.

Vi consiglio anche …

  1. Gnocchetti all'acqua cotta con farina di semola rimacinata blog il mio saper fare

    GNOCCHETTI ALL’ACQUA COTTA, ricetta QUI

  2. Gnocchi con crema di salmone ricetta il mio saper fare

    GNOCCHI CON CREMA AL SALMONE, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 
Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Capesante gratinate al forno ricetta antipasto Successivo Pesto alla siciliana ricetta con ricotta e pomodori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.