Finocchi alla pizzaiola gratinati ricetta

Finocchi alla pizzaiola gratinati ricetta antipasto oppure secondo o contorno sfizioso, leggero e ricco di gusto. Una ricetta con finocchi che si prepara in un attimo e facilmente. I finocchi alla pizzaiola, anche se conditi con ingredienti dal gusto mediterraneo, risultano delicati e raffinati. Dopo averli sbollentati e conditi vanno gratinati al forno, grazie al formaggio grattugiato sarà possibile ottenere una crosticina dorata e croccante. Vediamo insieme come procedere

Finocchi alla pizzaiola gratinati ricetta il mio saper fare
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Finocchi
  • 10Pomodorini
  • q.b.Olive nere (denocciolate )
  • q.b.Origano
  • 1 cucchiaioCapperi (dissalati )
  • 4 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • Sale Pepe
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 3 filettiAcciughe sott’olio (se gradite )

Finocchi alla pizzaiola gratinati ricetta

  1. Finocchi alla pizzaiola gratinati ricetta il mio saper fare

    Pulire i finocchi: tagliare di netto i gambi e le barbette verdi. Tagliare anche il torsolo per eliminate le foglie esterne dure. Dividerli a metà, lavarli bene sotto acqua corrente aprendo un po’ le foglie e metterli a sgocciolare. A questo punto, affettarli non troppo sottili oppure dividerli in quarti.

    Lavare i pomodorini.

  2. Portare a bollore abbondante acqua salata, aggiungere i finocchi e far cuocere per circa 10 minuti. Dovranno risultare morbidi ma non sfatti. Scolarli.

  3. Ungere una pirofila con un filo d’olio, sistemare i finocchi senza sovrapporli e aggiungere i pomodorini tagliati a pezzetti, i capperi dissalati, l’origano, le olive nere, i filetti di acciughe spezzettati se graditi, regolare di sale e pepe. Condire il tutto con un filo di olio evo e una generosa spolverizzata di formaggio grattugiato in superficie.

  4. Cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti. La superficie dovrà risultare ben dorata. Servire subito.

    Si possono preparare in anticipo e scaldarli prima di servirli.

  5. INSALATA di ARANCE FINOCCHI e SALMONE ricetta ANTIPASTO il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta dell’INSALATA DI ARANCE CON FINOCCHI E SALMONE, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille

4,2 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Ossobuco al limone ricetta secondo di carne Successivo Scarola alla monachina ricetta antipasto o contorno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.