Cremor tartaro cos’è e come si utilizza

Cremor tartaro cos’è e come si utilizza 

Il cremor tartaro è un agente lievitante che può essere utilizzato come sostituito del lievito chimico per la preparazione di dolci, pizze e pane. Il cremor tartaro è una sostanza dal nome scientifico bitartrato di potassio, si usa in cucina come agente lievitante o come agente stabilizzante per la ricetta delle meringhe. Il lievito cremor tartato è una polverina bianca molto sottile, un lievito che rende i dolci soffici e morbidi facendoli ben gonfiare durante la cottura e non ne intacca il gusto avendo un sapore neutro. L’azione lievitante del cremor di tartaro si ha solo in combinazione con il bicarbonato di sodio, una volta uniti e sciolti in un liquido questi due ingredienti, reagiscono liberando anidride carbonica che ne permette la lievitazione. In commercio si vende in bustine già  combinato. E’ il lievito consigliato per chi è intollerante ed è giusto per le ricette vegane o vegetariane. Il comune di lievito per dolci contiene additivi che possono essere di origine animale a differenza del cremor di tartaro  che è di origine vegetale. Come usare il cremor di tartaro?  Può essere usato per far lievitare dolci e pizze. Per i dolci bisogna sostituire la dose del lievito per dolci indicato nella ricetta con metà cremor tartaro più metà di bicarbonato (esempio: una bustina di lievito per dolci da 7 g verrà sostituita con 3.5 g di cremor tartaro + 3.5 g di bicarbonato di sodio). Per la pizza senza lievito, solitamente su 500 g di farina vanno aggiunti due cucchiaini di cremor tartaro,  uno di bicarbonato e due cucchiai di olio per rendere l’impasto più morbido. La pizza non risulterà perfettamente lievitata ma rappresenta una valida alternativa per chi è intollerante ai lieviti 

Cremor tartaro cos'è e come si utilizza IL MIO SAPER FARE

Angel Cake… il “dolce degli angeli“. Una torta americana buona, leggera, soffice, priva di grassi e con il cremor tartaro come agente lievitante (cliccare la foto per la ricetta)

Angel cake | dolce leggero senza grassi blog il mio saper fare

Altri utilizzi del cremore di tartaro:  un cucchiaino di cremore di tartaro diluito in acqua tiepida può essere usato per sbiancare la biancheria. Unito al succo di limone è valido per la pulizia del rame. Sciolto in acqua rimuove macchie di the, caffè e sugo dal piano cottura. Ottimo anche per le superfici delicate in acciaio inossidabile, marmo o ceramica e per la pulizia di sanitari, pentole o stoviglie.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate QUI 

seguimi-f

 

Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate sull’icona e NON dimenticate di confermare l’email che riceverete 😉  email-newsletter

ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE  :)

Precedente Friggitrice ad aria Princess Digital Aerofryer Successivo Mattonella di riso piselli e prosciutto

2 commenti su “Cremor tartaro cos’è e come si utilizza

  1. Maria il said:

    Io ho imparato a fare ricette napoletane grazie ad un quaderno lasciato da mia suocera e quando parlava di dolci parlava non di lievito ma di cremor tartaro.mio marito diceva che una volta questo ingrediente si comprava dal farmacista,si diceva che dolci dovevi preparare e lui con il bilancio ne preparava la quantita ‘prima non si trovava ora si trova nei supermercati,ti abbraccio maria

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.