COSTINE di MAIALE al FORNO con marinatura al LIMONE

Costine di maiale al forno con marinatura al limone ricetta imperdibile. Un secondo di carne economico, ricco di gusto e che si prepara facilmente. Il segreto di tanta bonta’ e’ la giusta acidita’ della marinatura e una glassatura che si ottiene durante la cottura grazie al miele. La marinatura, fatta succo e scorza di limone, va ad equilibrare la nota grassa rendendo la carne di maiale piu’ digeribile. Vediamo insieme come procedere.

Costine di maiale al forno con marinatura al limone  ricette il mio saper fare


COSTINE di MAIALE al FORNO CON marinatura al LIMONE

Ingredienti per 4 persone


  • 1 kg di costine di maiale
  • 2 limoni
  • 3 cucchiai di olio e sale q.b.
  • 1 spicchio di aglio se gradito
  • Rosmarino e salvia
  • 2 cucchiai scarsi di miele

Procedimento dettagliato

Costine di maiale al forno con marinatura al limone  ricette il mio saper fare

Tritare la salvia e il rosmarino insieme all’aglio. Preparare la marinata: in una ciotola aggiungere l’olio evo, il succo di limone, la scorza grattugiata di un limone, il miele, regolare di sale, unire anche il trito di erbe aromatiche e mescolare il tutto sino ad ottenere un composto ben amalgamato.

Versare la marinata in un sacchetto per alimenti usa e getta unire le costine e strofinare per distribuire la marinata uniformemente.

Far riposare in frigo per almeno due tre ore.

Trascorso il tempo trasferire le costine su di una placca rivestita con carta forno avendo cura di scrollare la marinatura in eccesso.

Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Le costine saranno pronte non appena la carne si staccherà facilmente d all’osso.

E’ consigliabile irrorare la carne, durante la cottura, con la marinata tenuta da parte per renderla succosa.

Servire le costine marinate ben calde

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente CALAMARI e GAMBERI gratinati al FORNO cottura perfetta Successivo Paccheri con gamberi e crema allo zafferano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.