Cosa mettere nella calza della Befana

Cosa mettere nella calza della Befana? Dolcetti, caramelle, biscotti, regali, torroncini, l’immancabile carbone dolce e anche qualcosa che porti fortuna come ad esempio le monete di cioccolato e le noci che sono di buon auspicio. Frutta secca,arance, mandarini hanno una benevole funzione propiziatoria. Il carbone all’origine rappresentava il rinnovamente stagionale, oggi è dedicato ai bambini monelli. Cerchiamo di preferire calze delle Befana con scopetta annessa che pare sia un portafortuna indispensabile 🙂 Cosa mettere nella calza della Befana ormai è chiaro, adesso vediamo insieme come poter realizzare in casa dolcetti, biscotti, caramelle e carbone per ottenere una calza della Befana home made ricca, di buon auspicio e che ci porti anche prosperità e fortuna 😉 Un piccolo accorgimento: dato che è tutto home made e consigliabile racchiudere i dolcetti preparati in bustine di plastica trasperente per poi inserirli nella calza della Befana.

Cosa mettere nella calza della Befana

 

Cosa mettere nella calza della Befana ricette il mio saper fare

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccate

seguimi-f

 

Taralli dolci al vino: gli ubriachi

Taralli dolci al vino: gli ubriachi

I taralli dolci al vino, ovvero “taralli ubriachi”! I taralli dolci al vino, chiamati anche “taralli ubriachi” sono dei dolcetti leggeri, deliziosi,  ricoperti di zucchero. Appartengono… Continua
Precedente Scope della Befana dolci con pasta frolla e nutella Successivo Casetta di pasta frolla segnaposto con candelina