Corona di riso con ragù alla boscaiola

Corona di riso con ragù alla boscaiola per un primo piatto scenografico, gustoso e tanto ricco che possiamo considerarlo anche un valido piatto unico . Un timballo di riso con salsiccia e funghi porcini da gustare anche freddo, è una ricetta per tutte le stagioni. Il risotto alla zafferano è la base della corona di riso, occorre uno stampo a ciambella con buco centrale per contenere il ragù alla boscaiola. Vi consiglio anche di distribuire il risotto in stampini per ciambelline ed ottenere così corone di riso monoporzione che si prestano ad essere servite più facilmente. Vediamo insieme come procedere.

Corona di riso con ragù alla boscaiola ricetta il mio saper fare

Corona di riso con ragù alla boscaiola

Ingredienti per il ragù alla boscaiola:

  • mezza cipolla bianca
  • 30 ml di olio extravergine di oliva
  • 250 g di salsiccia di maiale fresca, sgranata
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 200 ml passata di pomodoro
  • 1 bicchiere di latte
  • 20 g di funghi porcini secchi
  • 1 pizzico di sale
  • pepe nero macinato q.b.

Ingredienti per il risotto:

  • 350 g di riso  per risotto (Carnaroli, Arborio o Parboiled )
  • mezza cipolla
  • una noce di burro
  • 1 bicchierino di vino bianco
  • 1 bustina di zafferano in polvere
  • sale
  • 600 ml di brodo vegetale
  • 30 ml di olio

Preparare il ragù alla boscaiola:

Corona di riso con ragù alla boscaiola ricetta il mio saper fare

Ammollare i fungi porcini in acqua tiepida per circa 15 minuti e poi strizzarli bene.

In una casseruola versare l’olio, far imbiondire la cipolla affettata sottile e poi unire la salsiccia spezzettata. Rosolare bene la salsiccia, aggiungere i funghi ben strizzati e sfumare con vino bianco. Appena sarà evaporato il vino unire la passata di pomodoro, il latte, regolare di sale e pepe e continuare la cottura per circa 20 minuti. Il ragù alla boscaiola dovrà risultare denso e corposo.

Preparare il risotto:

In un casseruola aggiungere un filo di olio evo, una noce di  burro e far imbiondire la cipolla. Unire il riso e far tostare a fuoco medio mescolandolo con un cucchiaio di legno.

Nel frattempo sciogliere lo zafferano nel vino bianco e sfumare il riso. Quando sarà evaporato aggiungere il brodo un po’ per volta all’occorrenza sino a cottura ultimata del risotto (circa 15/17 minuti), che dovrà risultare ben cotto e senza liquido di cottura.

Spegnere la fiamma e aggiungere al risotto una noce di burro, il parmigiano, regolare di sale e mantecare.

Trasferire il risotto in uno stampo a ciambella, compattarlo bene per dare la forma. Far riposare in frigo per circa 1 ora.

Sformare la corona di riso su di un piatto da portata e riempire il centro con il ragù alla boscaiola caldo. Servire subito.

Vi segnalo anche la ricetta della CORONA di RISO con ZUCCHINE, cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente SALMONE al LIMONE e ZENZERO cotto in padella Successivo Gamberi in padella con crema allo zafferano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.