Ciambelle fritte dolci

Ciambelle fritte dolci IL MIO SAPER FARE

Le ciambelle fritte dolci sono dei dolcetti veloci e semplici da preparare per Carnevale. La ricetta è facilissima, richiede pochi ingredienti, due ore di lievitazione e il risultato è garantito. Le ciambelle fritte dolci sono deliziose, soffici e gustose. Auguro a tutti un sereno fine settimana.

Ciambelle fritte dolci IL MIO SAPER FARE

Ingredienti per 6 persone: Ciambelle fritte dolci

  • 300 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 1/2 cubetto lievito di birra
  • 1/2  bicchiere di acqua (100 ml circa)
  • 1 cucchiaio  di burro
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato
  • olio di semi per frittura
  • zucchero semolato per la superficie

Procedimento:

Ciambelle fritte dolci IL MIO SAPER FARE

  1.  Far sciogliere il lievito di birra nel mezzo bicchiere di acqua tiepida.
  2.  A bagnomaria far sciogliere il burro e unire il cucchiaino di zucchero. Amalgamare.
  3. Setacciare la farina, unire il lievito disciolto in acqua e impastare. Aggiungere l’uovo e il burro fuso. Lavorare l’impasto energicamente, deve risultare liscio, elastico e omogeneo.
  4. Stendere dei bastoncini e unire le estremità in modo da formare le ciambelline. La grandezza delle ciambelline dipende dalla lunghezza e dallo spessore dei bastoncini.
  5. Far lievitare in un luogo caldo per 2 ore
  6. Portare a giusta temperatura abbondante olio per frittura e friggere le ciambelline. Saranno pronte appena avranno un bel colore dorato.
  7. Toglierle dal fuoco con un mestolo forato e adagiarle sui carta cucina per far assorbire l’olio in eccesso.
  8. Ancora calde passarle nello zucchero ricoprendole uniformemente.
  9. Gustarle calde

Ciambelle fritte dolci IL MIO SAPER FARE

Ciambelle fritte dolci IL MIO SAPER FARE

Iscriviti alla mia Newsletter, basta cliccare sulla chioccola e inserire il tuo indirizzo di posta elettronica. Riceverai giornalmente le mie ricette gratis. Grazie mille :)

 

 

 

Precedente Finocchi ripieni gratinati Successivo Mezzelune di pasta sfoglia pere e formaggio

46 commenti su “Ciambelle fritte dolci

  1. Una bontà più buona dell’altra! Che dolcetti speciali per carnevale! 😀 Bravissima.. ne assaggerei giusto uno! Un abbraccio e buon fine settimana!

  2. Anna il said:

    Ciao a tutti
    Ho preparato ieri le ciambelle dolci fritte………..che spettacolo sono ottime morbibe,
    anche il giorno dopo si possono consumare.io ne ho preparate un po di piu e li ho conservate in freezer.
    grazie Sonia le tue ricette sono sempre un successo.

    • loti64 il said:

      Buona idea!!! Lo farò anche io 🙂 Mi chiamo Marisa…hai ragione le ricette di Sonia sono sempre un successone! Un bacione

  3. sara2000 il said:

    io ho provato a farle ma non mi sono piaciute tanto…
    1.devi scrivere la quantità esatta degli ingredienti tipo un cucchiaio di burro che senso ha???????????
    e la cosa più importante 2. un pizzico di sale ci andava per dare alla ciambella un gusto ,diciamo più da……..CIAMBELLA!!!!!!!!
    domanda:hai provato a farle??????????????????
    🙁

    • loti64 il said:

      Ciao Sara,
      tutte le ricette presenti nel blog sono realizzate da me prima di inserirle.. Una mia lettrice le ha realizzate e ne è entusiasta. Mi dispiace che non ti siano piasciute e non discuto i gusti. Per il cucchiaio…un grammo in più o in meno fa poca differenza. Un caro saluto

      • sara2000 il said:

        scusa ma il sale non lai messo negli ingredienti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!come facevo a saperlo ????mi sono uscite INSIPIDE.

          • sara2000 il said:

            ma come fai a mettere un cucchiaino di zucchero??????????nelle ciambelle dolci??????????se mai rileggi gli ingredienti forse vedi l’errore!!!!!!!!!!!!!!un bacione!!!!

          • loti64 il said:

            Ciao Sara,
            la ricetta è quella!!!!!!! Le ciambelle diventano dolci perchè passate nello zucchero semolato…l’impasto è neutro. Ho provato a scriverti in privato ma è come se il tuo indirizzo di posta elettronica non esistesse…come fai? Ti confesso che mi piace questo leggerci e scriverci…un abbraccio carissima 🙂

  4. sara2000 il said:

    ti ho messo la mia hotmail così mi puoi contattare …
    Ho visto un altro sito dove dicevano di mettere 45 g di zucchero:::
    forse essendo io un po golosa non accetto tanto i dolci con poco gusto comunque grazie di tutte le spiegazioni che mi hai dato …:-)

  5. lovley99 il said:

    scusa ma secondo me ha ragione sara2000 xkè queste ciambelle sono leggermente insipide 🙁 🙁
    love in the word…………………………
    By Lovley99

  6. sara2000 il said:

    ti ho messo la mia hotmail così mi puoi contattare …
    Ho visto un altro sito dove dicevano di mettere 45 g di zucchero:::
    forse essendo io un po golosa non accetto tanto i dolci con poco gusto comunque grazie di tutte le spiegazioni che mi hai dato …:-)

  7. anita 75 il said:

    Ciao,io le ho fatte,seguendo la ricetta,ma morbidezza pari a zero.
    Non capisco come mai,visto che a tutte sono venute morbide..BHO

  8. Roberta il said:

    Le sto preparando ora…. Il mio critico sarà mio figlio di 9 anni che mi ha martellata x una settimana x fargliele!!! Ora le ho messe a lievitare… Non vedo l’ora di mangiarle, poi sarà la volta della torta alla crema di Nua e li il critico sarà mio marito… Grazie x le bellissime ricette!!!! 😀

      • Roberta il said:

        Allora…. il sapore era buonissimo, le ho divorate… A mio figlio non son piaciute, mi ha detto che sembrava di mangiare i grissini… Mah… E’ anche influenzato e secondo me non aveva giusto il sapore in bocca!! Però devo chiederti una cosa, io le ho messe a lievitare una parte su della carta forno ed una parte su teglia in alluminio. In tutti e due i casi mi si sono attaccate e quando ho dovuto staccarle x metterle nella padella, mi si sono rotte e appiattite…. cosi non avevano un bel vedere…..Come devo fare la prossima volta x far si che non si attacchino? Tu come fai? Però a mio marito son piaciute, le ho accompagnate con crema pasticcera…. Grazie!!!!!

  9. deborah il said:

    ciao marisa ,alcune ricette delle graffe senza patata prevedono sia farina 00 che farina manitoba ,la tua ricetta prevede solo la farina 00,puoi dirmi la differenza ?grazie baci

    • loti64 il said:

      Ciao Deborah
      la farina manitoba si aggiunge per rendere l’impasto più elastico ed è ottima per le lunghe lievitazioni. Io non l’ho aggiunta perchè in molte hanno difficoltà a reperirla e in questa ricetta si può evitare. Tu la utilizzi?

      • deborah il said:

        si io la uso per le lunghe lievitazioni appunto ,tipo per lievitazione in frigo per 24 ore,ma pensavo che almeno utilizzassi una farina 0 simile alla manitoba come forza, più o meno, invece utilizzi la 00 farina debole per lievitazioni non troppo lunghe .In genere per brioche o pane io uso la manitoba ma per queste ciambelline userò la 00 perchè voglio fare una lievitazione più breve .seguirò la tua ricetta grazie;))ma c’ è differenza tra ciambelline di carnevale e graffe?ho letto che è la stessa cosa ,è vero?

        • loti64 il said:

          Fammi sapere del risultato 🙂
          la differenza non c’è ma a volte sono gli impasti un po’ diversi con o sena patate 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.