Castagnole al miele ricetta dolce con pasta lievitata

Castagnole al miele ricetta dolce di Carnevale con pasta lievitata che possiamo friggere oppure cuocere in forno. Sono deliziose palline di pasta lievitata che dopo la cottura vanno immerse nel miele caldo oppure passate nello zucchero semolato. Le castagnole al miele sono immancabili a Carnevale ma sono giuste anche in qualsiasi periodo dell’anno. Perfette a colazione o a merenda, conquisteranno tutti per quanto sono soffici e golose. Vediamo insieme come procedere per realizzare facilmente queste deliziose frittelle dolci

Castagnole al miele ricetta dolce di Carnevale il mio saper fare
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 200 g Farina 00
  • 2 Uova
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 6 g Lievito di birra fresco
  • 1 limone
  • 100 ml Latte
  • q.b. olio per frittura
  • 150 g Miele millefiori

Preparazione

  1. Castagnole al miele ricetta dolce di Carnevale il mio saper fare

    Spremere il limone per ricavare il succo e grattugiare la scorza.

    In una ciotola aggiungere lo zucchero, unire l’uovo e con lo sbattitore elettrico lavorare il tutto sino ad ottenere un composto gonfio e chiaro.  Incorporare anche il succo e la scorza di limone continuando sempre a lavorare il composto.

    Intiepidire il latte leggermente, sbriciolare il lievito di birra e mescolare con un cucchiaio per farlo sciogliere completamente

    Versare il latte con il lievito nel composto di uova e incorporarlo con una spatola

  2. Setacciata la farina e aggiungerla un po’ per volta al composto continuando a lavorare l’impasto con la spatola.

    L’impasto dovrà risultare fluido e denso.

    Coprire con pellicola e far lievitare per circa 2 ore in un luogo tiepido. Dovrà raddoppiare il volume.

  3. Portare a giusta temperatura abbondante olio per frittura.

    Prelevare un po’ di impasto con un cucchiaio bagnato e farlo cadere nell’olio caldo. Cuocere le castagnole a fuoco medio sino a quando saranno ben dorate e cotte anche all’interno.

    Allontanare le castagnole dall’olio.

    Continuare a friggere sino ad esaurimento del composto.

  4. In un pentolino scaldare il miele e appena sarà fluido immergere un po’ per volta le castagnole, girarle per meglio far aderire il miele. Allontanarle con una forchetta scrollando il miele in eccesso e sistemarle su di un vassoio.

  5. Gustare le castagnole al miele calde.

  6. Si possono passare anche nello zucchero semolato: una volta cotte vanno passate immediatamente nello zucchero semolato premendo un po’ per meglio farlo aderire

  7. Per la cottura in forno : è consigliabile aggiungere un pochino di farina in più al composto per ottenere un impasto giusto per formare con le mani le palline da cuocere. Una volta sistemate su una placca rivestita con carta forno, cuocerle in forno già caldo a 180°C sino a doratura avendo cura di girarle a metà cottura.

    Passare le castagnole nel miele e servire subito

Note

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente Torta moelleux al limone dolce senza farina Successivo Arrosto in padella morbido e succoso ricetta secondo piatto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.