CALAMARI con PISELLI in PADELLA ricetta in bianco

Calamari con piselli in padella ricetta secondo piatto di pesce facile, gustoso e leggero. Anelli di calamari saltati in padella con olio e aglio resi molto invitanti da teneri e delicati piselli. Ricetta furba che ci permette di portare a tavola secondo e contorno. E’ possibile aggiungere anche la passata di pomodoro ma io preferisco di gran lunga la versione in bianco. Per la ricetta dei calamari con piselli in padella vanno benissimo i piselli congelati. Vediamo insieme come procedere e vi consiglio anche la ricetta del risotto con calamari e piselli, cliccare QUI 

CALAMARI con PISELLI in PADELLA ricetta in bianco il mio saper fare
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 500 g piselli
  • 8 Calamari
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Prezzemolo
  • mezza cipolla

Preparazione

  1. CALAMARI con PISELLI in PADELLA ricetta in bianco il mio saper fare

    Pulire e lavare per bene i calamari, staccare la testa dal corpo, eliminare la cartilagine, le interiora, la pelle, tagliare di netto gli occhi e togliere il becco centrale. Tagliare il corpo dei calamari a rondelle con una forbice da cucina e lavare sotto acqua corrente. Sistemare tutto in uno scolapasta.

  2. In una casseruola versare un giro di olio evo, far imbiondire la cipolla affettata sottile e unire i piselli. Far cuocere con coperchio a fiamma bassa sino a quando risulteranno cotti ma non sfatti. Se necessita aggiungere qualche cucchiaio di acqua calda. Regolare di sale , mescolare e tenere da parte.

  3. In un tegame antiaderente, versare un filo di olio evo e mettere a rosolare lo spicchio di aglio. Una volta dorato l’aglio, rimuoverlo e unire i calamari a rondelle. Lasciar rosolare per qualche minuto a fiamma viva e poi sfumare con il vino bianco, regolare di sale e pepe, abbassare la fiamma e coprire parzialmente con un coperchio. Lasciar cuocere cosi per almeno 10-15 minuti. Quando il vino sarà evaporato, allontanare l’aglio, unire i piselli e il prezzemolo tritato finemente se gradito. Lasciar cuocere cosi per altri 15 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto.

  4. Servire caldo i calamari con piselli in padella. Si possono preparare in anticipo e scaldare prima di servirli. Non conviene congelare. Si conservano in frigo per due giorni.

    E’ possibile aggiungere anche la passata di pomodoro subito dopo aver aggiunto i piselli ai calamari e prolungare un pochino di più i tempi di cottura.

  5. CALAMARI con PISELLI in PADELLA ricetta in bianco il mio saper fare

Note

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente POLPETTE di MELANZANE al FORNO Successivo TORTA al PISTACCHIO soffice ricetta con MASCARPONE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.