Bonet dolce al cioccolato piemontese con amaretti

Bonet dolce al cioccolato piemontese con amaretti. Dolce al cucchiaio con una consistenza molto simile al budino che solitamente viene servito a fine pasto o cena. La ricetta del bonet dolce al cioccolato è semplice e richiede ingredienti semplici e facilmente reperibili in dispensa. Si procede con una facile cottura a vapore in forno e poi si lascia rassodare a temperatura ambiente per alcune ore. Il caramello mantiene il bonet golosamente umido. E’ stato realizzato dalla mia cara amica Anna Scalone che vie in Piemonte. Vediamo insieme come procedere.

Bonet dolce al cioccolato piemontese con amaretti ricetta il mio saper fare
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 4 Uova
  • 400 ml Latte
  • 300 g Amaretti
  • 50 g Cacao amaro in polvere
  • 125 g Zucchero
  • 1 tazza Caffè
  • 3 cucchiai Zucchero
  • mezza stecca di vaniglia
  • 1 bicchierino liquore (amaretto, rum)
  • g Granella di nocciole

Preparazione

  1. Bonet dolce al cioccolato piemontese con amaretti ricetta il mio saper fare

    In una casseruola aggiungere il latte e la mezza stecca di vaniglia incisa e portare a bollore. Far intiepidire.

    Tritare finemente gli amaretti e metterne alcuni da parte per la decorazione finale

  2. In una ciotola con le fruste elettriche lavorare le uova con i 125 g di zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e gonfio. Unire il liquore, il caffè continuando a mescolare

  3. Incorporare al composto di uova il cacao setacciato, gli amaretti tritati e lavorare il tutto con le fruste. Unire anche il latte tiepido.

  4. Portare sul fornello a fiamma bassa lo stampo rettangolare per plumcake, aggiungere i 3 cucchiai di zucchero,  mezzo cucchiaio di acqua e far caramellare

  5. Versare il composto preparato nello stampo con il caramello.

    Portare il forno a 170°C ventilato

  6. Riempite per metà di acqua calda una teglia che possa contenere lo stampo plumcake.

    E cuocere in forno già caldo per circa 45 minuti.

    Il bonet risulterà leggermente liquido ma si rapprenderà

  7. Togliere lo stampo da plumcake dall’acqua e far raffreddare a temperatura ambiente e poi conservarlo in frigo per circa 6 ore

  8. Con un coltello staccare il dolce dalle pareti dello stampo e sformarlo su un piatto reattangolare

    Decorare con amaretti e granella di nocciole. Servire freddo a fette

  9. Il bonet dolce al cioccolato piemontese con amaretti si conserva in frigo per circa 4 giorni

Altre ricette

  1. Torta magica ricetta perfetta con strati soffici e cremosi il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta della torta magica al limone, per il procedimento dettagliato cliccare QUI 

Note

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente Chiacchiere ripiene con mousse al caramello Successivo Pasta con cime di rapa e funghi ricetta pugliese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.