Baccalà mantecato ricetta

Baccalà mantecato alla vicentina ricetta facile e molto gustosa. Basta davvero poco per realizzare un cremoso baccalà mantecato, dopo averlo cotto nel latte va mantecato con l’olio e in pochissimo tempo avremo a disposizione una crema da servire con crostini di pane, polenta grigliata o pane abbrustolito. Per realizzare il baccalà mantecato possiamo utilizzare anche lo stoccafisso essiccato. Una ricetta giusta per il cenone della Vigilia di Natale dato il suo sapore raffinato e delicato. Il segreto della ricetta? Utilizzare latte e olio nella stessa quantità per ottenere un baccalà mantecato cremoso e soffice. Vediamo come procedere 😉

Mise en place ANFORA (Massafra) 

Baccalà mantecato ricetta il mio saper fare

Baccalà mantecato ricetta

Ingredienti per 6/8 persone

  • 800 g di baccalà già ammollato
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 200 ml di olio evo
  • 200 ml di latte
  • sale pepe

Procedimento:

Baccalà mantecato ricetta il mio saper fare

  1. Lavare accuratamente il baccalà ammollato, scolarlo, tagliarlo a pezzetti e sistemarlo in una pentola coperto di acqua fredda e i 200 ml di latte.
  2. Portare a bollore, far cuocere per circa 25 minuti avendo cura di schiumare di tanto in tanto. Il baccalà deve risultare ben cotto.
  3. Scolare il baccalà, privarlo della pelle e delle lische e spezzettarlo
  4. Trasferire il baccalà in una ciotola e con un mixer che monta e amalgama (ad esempio la planetaria con i gancio a foglia) iniziare a lavorare il tutto aggiungendo l’olio a filo come se fosse una maionese. L’olio evo va incorporato al baccalà un po’ per volta
  5. Sempre continuando a lavorare, regolare di sale e pepe e solo se gradito unire prezzemolo e aglio tritati finemente. Deve risultare un composto cremoso e soffice
  6. Il baccalà mantecato si conserva in frigo coperto per pellicola per un giono
  7. Servirlo con crostini di polenta o di pane

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Cliccateseguimi-f

 

Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate sull’icona e NON dimenticate di confermare l’email che riceverete 😉  email-newsletter

ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

Precedente Lumache pomodoro e cipolla ricetta calabrese Successivo Riso zucca al forno | Ricetta con zucca gialla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.