Arrosto di vitello con fichi secchi e uva

L‘arrosto di vitello con fichi secchi e uva è un secondo piatto raffinato, delicato e particolarmente gustoso. Per  realizzare questa ricetta occorre un carrè di vitello o di maiale. La presentazione del piatto è molto scenografica. L‘arrosto di vitello con fichi secchi e uva è una validissima alternativa  al tradizionale arrosto. L’ho preparato per il pranzo di Capodanno con la speranza che l’uva ci porti un 2013 prospero e felice. Cliccando QUI troverete accorgimenti e consigli per avere arrosti saporiti e teneri.

Arrosto di vitello con fichi secchi e uva  IL MIO SAPER FARE

INGREDIENTI PER 8 PERSONE : ARROSTO DI VITELLO CON FICHI E UVA

  • 2 Kg di carrè di vitello o suino
  • 1 grappolo medio di uva
  • 10 fichi secchi
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai di miele io  Miele RIGONI DI ASIAGO
  • 2 rametti di rosmarino
  • 3 bicchieri di vino bianco
  • brodo vegetale o di dado q.b.
  • burro q.b.
  • olio evo q.b.
  • sale
  • pepe

PROCEDIMENTO:

  1. Ammorbidire la noce di burro a temperatura ambiente, sbucciare l’aglio e tritarlo.
  2. In una ciotola mescolare il burro, il miele e l’aglio.
  3. Avvolgere gli ossicini del carrè, uno per uno, con fogli di alluminio.
  4. Salare e pepare la carne, massaggiarla uniformemente con il mixer al burro preparato.
  5. Sistemare il carrè su di un grande foglio di alluminio, bagnarlo con il vino bianco, aggiungere un rametto di rosmarino. Avvolgere per bene il carrè nel foglio di alluminio. Adagiarlo su di un piatto e farlo marinare nel frigo per quasi 2 ore.
  6. Trascorso il tempo della marinatura, eliminare l’alluminio e trasferire la carne in una teglia da forno. Cospargerla uniformemente con olio evo a filo.
  7. In forno preriscaldato a  200°C per circa 20 minuti, spennellandola sesso con il fondo di cottura.
  8. Aggiungere 1 bicchiere di vino, 1 bicchiere di brodo caldo e continuare la cottura a 180°C per circa 2 ore avendo cura di spennellarla spesso con fondo di cottura. Se necessità aggiungere altro brodo.
  9. Far ammorbidire i fichi in un po’ di vino, scolarli e aggiungerli alla carne insieme all’uva. Continuare la cottura per altri 20/30 minuti.
  10. Avvolgere l’arrosto in un foglio di alluminio e farlo riposare, in forno spento, per 10 minuti.
  11. Servire a fette con il fondo di cottura, fichi e uva.

Arrosto di vitello con fichi secchi e uva  IL MIO SAPER FARE

Arrosto di vitello con fichi secchi e uva  IL MIO SAPER FARE

 Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate QUI                   

  ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

Precedente Focaccia dolce Successivo Spezzatino di carne con patate

2 commenti su “Arrosto di vitello con fichi secchi e uva

  1. ANNA3 il said:

    piatto effettivamente raffinato,ho due dubbi per quanto riguarda l’uva e i fichi
    1 bianca o nera?
    2 di questi periodi si trovano ?
    mi piacerebbe farlo,ci proverò

    • loti64 il said:

      Ciao Anna,
      il piatto è davvero ottimo! L’uva non ho specificato perchè va bene quella che si trova sul mercato in questi periodi. Rossa o bianca..preferibile la rossa 😉 Un bacione cara e salutami tutti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.