Crea sito

Schiacciata di patate

Schiacciata di patate

Ciao!

La “schiacciata di patate” è una ricetta super facile e super veloce. E’ uno di quei piatti da preparare se vi si presentano all’ultimo minuto degli ospiti a cena o se avete il frigo vuoto, quindi ideale anche come salva cena. Vi basterà avere delle patate e della farina e il gioco è fatto. E’ una ricetta in cui non serve il lievito e neanche le ore di lievitazione. Basta mescolare tutti gli ingredienti, versarle tutto nella teglia da forno e aspettare che si cuocia in una mezz’oretta circa. Non ci credete?

Questa è un’altra ricetta presa dal bellissimo blog di “Allacciate il grembiule” di Luisa Orizio.

La schiacciata di patate è perfetta anche per accompagnare un aperitivo, per arricchire un buffet ed è perfetta da degustare con formaggi o salumi.

Passiamo allora direttamente agli ingredienti e al procedimento, che come ho già detto è veramente semplicissimo!

ingredienti:

  • 200 g di farina
  • 350 ml di acqua
  • 350 g di patate
  • 50 ml di olio extra vergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • rosmarino q.b.

procedimento

Ingredienti per l’impasto

In una ciotola unire l’olio, il sale e l’acqua e mescolare il tutto.

Impasto della schiacciata di patate

Aggiungere poi poco ala volta la farina, mescolando sempre con una frusta per evitare di formare dei grumi. Si dovrà ottenere una pastella abbastanza liquida.

Aggiunta delle patate all’impasto della schiacciata

Lavare, pelare le patate e tagliarle con il pelapatate per ottenere delle fettine sottilissime. In questo modo si cuoceranno meglio durante la cottura. Aggiungere le patate così ottenute nella pastella e mescolare bene.

Impasto versato nella teglia da forno

Versare il composto in una teglia rivestita con carta da forno. Aggiungere il rosmarino.

Cottura della schiacciata di patate

Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 30-40 minuti, fino a quando la superficie non si sarà ben dorata.

Schiacciata di patate servita con salumi

Una volta cotta, spennellare la superficie calda con dell’olio extra vergine d’oliva e servire.

Buon appetito!

Anna

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.