Crea sito

Salmone ai pistacchi con patate al forno

Salmone ai pistacchi con patate al forno

Ciao!

Il “salmone ai pistacchi con patate al forno” è un secondo semplice, leggero e appetitoso, perfetto da preparare anche per la cena di San Valentino. I filetti di salmone sono arricchiti da una panatura a base di semi di sesamo e pistacchi tritati e vengono poi cotti in forno. Se non vi piacciono i pistacchi, potete utilizzare dell’altra frutta secca come mandorle o pinoli. Io adoro i pistacchi e infatti li utilizzo tantissimo nelle mie ricette sia dolci che salate (vedi: https://blog.giallozafferano.it/losteriadianna/sogliola-ai-pistacchi-cavolo-rosso/ oppure https://blog.giallozafferano.it/losteriadianna/crostata-frolla-al-pistacchio/ oppure https://blog.giallozafferano.it/losteriadianna/cuore-meringhe-al-pistacchio-lime/).

Come contorno a questo piatto, sono perfette le patate al forno oppure un’insalatina fresca. Questo piatto è semplicissimo da realizzare e con tempi di preparazione abbastanza brevi. Il filetto di salmone infatti cuoce in circa 15-20 minuti. Quindi è un secondo ideale da realizzare soprattutto se si deve preparare all’ultimo minuto, come spesso accade.

procedimento

Ingredienti:

  • 1 filetto di salmone intero
  • 3-4 patate di media grandezza
  • semi di sesamo q.b.
  • pistacchi non salati q.b.
  • olio extra vergine d’oliva
  • rosmarino q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • pepe verde q.b.
Patate al forno

Iniziare a pulire e pelare le patate. Tagliarle a pezzettini piccoli e metterli in una teglia ricoperta con carta da forno. Condire le patate con sale, pepe nero e rosmarino. Cuocere le patate in forno statico a 200 °C per circa 20 minuti, finché risultano ben dorate e croccanti.

Tritare i pistacchi non salati con un mortaio

Prendere i pistacchi non salati e tritarli mediante un tritatutto, oppure utilizzate un mortaio (come ho fatto io).

Filetto di salmone tagliato e condito con semi di sesamo e pistacchi

Prendere il filetto di salmone, lavarlo sotto acqua corrente, asciugarlo per bene con della carta assorbente e togliere con la pinzetta eventuali lische rimaste. Tagliare il filetto intero in 4-5 parti, a seconda delle dimensioni del salmone. Disporre i pezzi di salmone in una teglia ricoperta con carta da forno. Condire il pesce con sale, pepe verde, semi di sesamo e pistacchi tritati. Per ultimo versare un filo d’olio evo sui filetti di salmone e cuocere in forno a 160-180°C per circa 15-20 minuti. Non cuocere troppo il salmone altrimenti si asciugherà troppo.

Salmone ai pistacchi con patate al forno

Servire il salmone ai pistacchi con le patate al forno.

Buon appetito!

Anna

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Una risposta a “Salmone ai pistacchi con patate al forno”

  1. Che delizia agli occhi e al palato. E poi il salmone, è vero, è molto salutare….complimenti. …
    Savina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.