Crea sito

Omelette con brie e prosciutto crudo

Omelette con brie e prosciutto crudo

Ciao!

Oggi prepariamo una ricetta tipica francese: l’ “omelette con brie e prosciutto crudo”.

L’omelette è una ricetta facile da preparare ma anche molto delicata. Bisogna quindi fare attenzione ai vari passaggi, in maniera tale da ottenere un’ omelette morbida. Non va assolutamente confusa con la nostra frittata italiana, perché l’impasto è costituito non solo dalle uova ma anche dal latte. Diversamente poi dalla frittata, in cui le uova non devono essere sbattute per molto tempo, nell’omelette le uova vanno quasi montate con il latte fino a quando alzando la frusta non si crea un filo con l’impasto. Per finire la cottura: le omelette richiedono una cottura lenta lenta, coprendo il tutto con un coperchio e si ripiegano su se stesse solo quando l’omelette inizierà ad essere “bavosa”, come si dice in gergo. La parte interna cioè deve risultare ancora cremosa, mentre l’esterno deve essere ben dorato.

L’omelette può essere degustata senza farcitura magari per una colazione o un breakfast all’inglese, accompagnando magari il tutto con un succo di frutta e frutta fresca. Oppure questo piatto può essere farcito, diventando così un piatto unico e nutriente. Io ho scelto di servire l’omelette con un formaggio tipico francese che io amo tantissimo, il morbidissimo brie, e con del prosciutto crudo. Ho accompagnato il piatto con fagiolini semplicemente lessati e conditi con un filo d’olio extravergine d’oliva. Voi ovviamente potete farcire l’omelette con formaggi e affettati che più vi piacciono.

Passiamo quindi a vedere la ricetta dell’omelette con brie e prosciutto crudo, che come anticipato è costituita da pochi ingredienti…ma occhio ai passaggi! 😉

ingredienti per 2 persone (2 omelette):

  • 4 uova (io a pasta gialla)
  • 60 ml di latte
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • prosciutto crudo
  • brie

procedimento

Impasto dell’omelette

In una ciotola unire le uova, il latte, sale e pepe e sbattere tutto con una frusta a mano fino a quando alzando la frusta il composto non scenderà a filo.

Cottura dell’omelette

Prendere due padelle, con un diametro di circa 25 cm, e versare un pò di olio evo e riscaldarlo. Versare poi il composto preparato sulle due padelle e lasciar cuocere a fuoco molto basso. Quando i bordi iniziano a rapprendersi, continuare la cottura sempre a fuoco bassissimo ma coprendo tutto con un coperchio.

Farcitura dell’omelette

Quando la parte interna dell’omelette inizierà a diventar “bavosa”, farcire con formaggio e prosciutto.

Richiudere l’omelette per terminare la cottura

Ripiegare l’omelette a metà e continuare a cuocere per qualche altro secondo.

Omelette con formaggio brie e prosciutto crudo

Servire l’omelette calda e con qualche verdura di stagione.

Buon appetito!

Anna

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.