Crea sito

Mele gratinate al forno

Mele gratinate al forno

Ciao!

Le “mele gratinate al forno” sono un dolce semplicissimo da preparare ma non per questo meno gustoso, anzi! Quando non abbiamo molta voglia di preparare un dessert complicato o anche quando non abbiamo gli ingredienti per realizzare un dolce al cucchiaio, ma avete tante mele, beh questa è la ricetta perfetta per voi! 😉

In casa avevo diverse cassettine di mele, così ho cercato nei vari blog un dolce a base di mele e mi ha incuriosito questa ricetta che ho trovato sul bellissimo blog di Luisa Orizio “Allacciate il grembiule”! La ricetta originale prevede oltre l’utilizzo di noci e uvetta, anche l’aggiunta dei pinoli. Io non ho messo i pinoli perché non li avevo in casa! Inoltre invece di preparare una teglia intera, ho preferito servire le mele gratinate al forno in pirofile monoporzioni.

Questo dolce potete servirlo così semplice, oppure potete accompagnarlo con una crema o con del gelato alla vaniglia. Vi garantisco che sarà comunque un dessert buonissimo!!

ingredienti:

  • 4 mele
  • 50 g zucchero
  • 50 g uvetta
  • 50 g noci
  • 1 cucchiaino cannella in polvere

ingredienti per la copertura:

  • 2 cucchiai zucchero
  • 1 cucchiaio pangrattato
  • 25 g burro

procedimento

Preparazione delle mele

Sbucciare le mele e tagliarle a quadratini. In una ciotola unire le mele con lo zucchero, noci, uvella e cannella. Mescolare bene il tutto.

Farcitura delle mele

Prendere una teglia o delle pirofile monoporzioni e disporre le mele preparate. Cospargere la superficie delle mele con il pane grattugiato, zucchero e ciuffetti di burro.

Cottura in forno delle mele

Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti, fino a che non saranno ben dorate.

Servire le mele gratinate al forno possibilmente tiepide.

Mele gratinate al forno

A presto!

Anna

PS: La foto della mia ricetta è stata inserita nella gallery del blog “Allacciate il grembiule” (clicca qui).

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.