Focaccia di Natale

Ciao! La “FOCACCIA DI NATALE” è una ricetta perfetta da preparare come aperitivo per le vostre festività natalizie. Ormai chi mi segue ha capito che con il mio lievito madre preparo di tutto, sia dolci che salati. E allora mi sono chiesta, perché non realizzare qualcosa da mettere anche come centrotavola per Natale?? Ed ecco qui la mia focaccia preparata con il lievito madre! Cosa ne dite? Non è carina? Ovviamente per chi non avesse il lievito madre, può sostituirlo tranquillamente con il lievito di birra fresco o secco. I tempi di lievitazione saranno molto più brevi, rispetto a quelli con l’utilizzo del lievito madre. Vediamo allora insieme tutto il procedimento per realizzare la nostra focaccia di Natale!
Vi aspetto come sempre anche su Instagram, Facebook e Pinterest!
Alla prossima ricetta!
Anna

  • DifficoltàAlta
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo17 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni1 focaccia di Natale
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 275lievito madre (Rinfrescato il giorno prima con rapporto 1:1:1 (oppure 1 cubetti di lievito di birra))
  • 300 gacqua
  • 250 gfarina di semola
  • 250 gfarina 00
  • 1 cucchiaino e mezzo di zucchero
  • 10 gsale
  • 40 mlolio di oliva

Preparazione

  1. Prima di tutto preparare il lievitino il giorno prima unendo le stesse quantità di acqua, pasta padre e farina (ad esempio 100 g di lievito madre con 100 g di acqua e 100 g di farina. Il lievitino aumenterà di volume durante queste ore di riposo.
    Dopodiché prendere 275 g di lievito madre rinfrescato ed aggiungere l’acqua, lo zucchero e metà del quantitativo totale di farina. Lasciar riposare il composto per 30 minuti.

    Poi aggiungere all’impasto anche l’olio, il sale e altri 150 g di farina. Impastare bene fino ad ottenere un impasto molto morbido ma omogeneo.

  2. Lasciar lievitare l’impasto per 4 ore fini a quando il volume non sarà raddoppiato.

  3. Scaravoltare l’impasto su una spianatoia ben infarinata (con il restante quantitativo di farina) ed effettuare le pieghe come riportate nelle foto.

  4. Riporre l’impasto in una ciotola e lasciar lievitare nuovamente per 12 ore.

  5. Prendere uno stampo in silicone, ungerlo con un po’ di olio e adagiare delicatamente il composto lievitato. Lasciar riposare per altri 30 minuti.

  6. Cuocere in forno preriscaldato statico a 250° C per 30 minuti, poi abbassare la temperatura a 220°C è cuocere per altri 10 minuti. Fare sempre la prova stecchino prima di sfornare la focaccia di Natale dal forno.

I miei consigli

Se utilizzate il lievito di birra al posto del lievito madre, saranno sufficienti 3-4 ore di lievitazione in tutto.
Potete aggiungere dei pomodorini o delle olive all’impasto o aromatizzare la focaccia con rosmarino o origano.

PER SCOPRIRE DI PIU’:

Se ti interessa leggere tutto sul LIEVITO MADRE, clicca QUI.

Se sei interessato ad altre ricette di PANE E LIEVITATI, clicca QUI.

Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA- e clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornato su tutte le ricette.

Seguimi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna

Mi trovi anche su PINTEREST – LOSTERIADIANNA

Per tornare alla HOME PAGE clicca QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.