Crea sito

Fiori di zucca ripieni fritti (con mozzarella e alici)

Ciao!!! Cosa fare quando a casa abbiamo dei bellissimi fiori di zucca appena raccolti??? Ecco la ricetta che vi consiglio: “FIORI DI ZUCCA RIPIENI FRITTI (CON MOZZARELLA E ALICI)”!
Questa ricetta è tipica di Roma e del Sud Italia in generale. Si tratta di farcire i fiori di zucca con pezzetti di mozzarella e alici sott’olio e poi immergerli in una pastella e friggerli fino a doratura! Personalmente ho scelto di utilizzare una mozzarella fiordilatte per il ripieno, in quanto con una consistenza più solida. La pastella si può fare solo con acqua gassata e farina oppure come ho scelto di farla io con uova, latte e farina. Una volta frutti questi fiori di zucca ripieni, il gusto della mozzarella sciolta insieme agli alici, donerà carattere e personalità a questo piatto! Provatelo e fatemi sapere!
Qui di seguito troverete tutti gli ingredienti e tutto il procedimento per realizzare i fiori di zucca ripieni fritti (con mozzarella e alici).
Vi aspetto come sempre anche su Instagram, Facebook e Pinterest!
All prossima ricetta!
Anna

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 10fiori di zucca
  • 1mozzarella fiordilatte
  • 15Filetti di alici sott’olio
  • 2uova
  • 5 cucchiaifarina
  • 200 mllatte
  • q.b.sale
  • 1 lolio di semi di girasole (Per la frittura )

Preparazione

  1. Prendere i fiori di zucca e pulirli delicatamente con un panno umido. Io personalmente lascio il pistillo, ma se volete potete toglierlo.
    A parte preparare la pastella per la frittura, unendo le uova, il latte, la farina e il sale. Amalgamare bene il tutto con una frusta. La consistenza della pastella deve essere tipo quella per crêpes.

  2. Prendere ciascun fiore di zucca, aprirlo delicatamente e riempirlo con un filetto e mezzo di alici sott’olio e 1-2 pezzi di mozzarella tagliata a striscioline e lasciata sgocciolare in un colino. Chiudere il fiore di zucca, sovrapponendo un petalo sopra l’altro.

  3. Tenendo il fiore dal gambo, immergerlo nella pastella e friggerlo direttamente in un tegame dai bordi alti e con abbondante olio per pochi minuti, fino a completa doratura della pastella.

I miei consigli e i miei link

PER SCOPRIRE DI PIÙ:

Se sei interessato ad altre ricette di ANTIPASTI, clicca QUI.

Se sei interessato invece a ricette con i FIORI DI ZUCCA, clicca QUI.

Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA –  e clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornato su tutte le mie ricette.

Seguimi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna

Mi trovi anche su PINTEREST – LOSTERIADIANNA

Per tornare alla HOME PAGE clicca QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.