Crea sito

Creme caramel

Creme caramel

Ciao!

Oggi prepariamo uno dei classici dolci al cucchiaio: il “Creme caramel”.

Il creme caramel è un dolce antichissimo e risale all’epoca dei romani, anche se non era dolce. E’ stato poi importato in America grazie alla scoperta di Cristoforo Colombo, diffondendosi soprattutto nei Paesi latino-americani. Oggi prende il nome francese perché nei tempi moderni la ricetta è stata perfezionata proprio dai francesi, soprattutto nel sud della Francia.

Il creme caramel è un dolce buonissimo e molto delicato. Per quanto riguarda la preparazione non è molto difficile, anche se richiede alcune accortezze, come la preparazione del caramello. La cottura poi avviene molto lentamente e a temperature basse.

La ricetta che vi propongo oggi è dello Chef Vito D’Addiego dell’Istituto Alberghiero di Cervia, insegnatami durante uno dei suoi magnifici corsi di cucina.

ingredienti per circa 14 creme caramel:

  • 1 l di latte
  • 1 stecca di vaniglia
  • 220 g di zucchero
  • 5 uova intere
  • 5 tuorli

ingredienti per il caramello:

  • 300 g di zucchero
  • 8 cucchiai di acqua

procedimento

Preparazione del latte con la bacca di vaniglia

Preriscaldare il forno a 140°C. Nel frattempo mettere a scaldare il latte con la bacca di vaniglia fino a raggiungere il bollore.

Preparazione del creme caramel

In una ciotola lavorare con una frusta le uova con lo zucchero, evitando di montare il tutto.

Aggiunta del latte al composto di uova e zucchero

Filtrare il latte e aggiungerlo al composto di uova e zucchero, continuando a mescolare con la frusta in maniera tale da evitare la formazione di grumi.

Preparazione del caramello

Passare poi alla preparazione del caramello. In un pentolino mettere a scaldare a fuoco medio-alto lo zucchero e l’acqua e mescolare di continuo con un cucchiaio di legno. Quando si formeranno dei grumi (vedi 3° foto sopra), abbassare la fiamma e continuare a scaldare il tutto fino a che il composto non diventi del classico color caramello. Non procedere ulteriormente a scaldare il caramello, poiché si rischierebbe di bruciare il tutto e di doverlo rifare nuovamente!

Versare il creme caramel negli stampini

Prendere i pirottini (vanno bene sia quelli in alluminio che quelli in silicone), versare un pò di caramello all’interno e poi il composto del creme caramel.

Cottura del creme caramel

Disporre i pirottini in una teglia e riempire quest’ultima con dell’acqua bollente fino ai 3/4 dell’altezza degli stampini. Procedere così alla cottura a bagno-maria in forno a 140°C per almeno 1 ora e 40 minuti. Il creme caramel sara cotto quando la crema si sarà solidificata.

Creme caramel

Lasciar raffreddare il creme caramel a temperatura ambiente. Quando saranno raffreddati, metterli in frigorifero per almeno 2-3 ore. Al momento di servire il creme caramel, per staccarlo dallo stampino, passare il coltello lungo i bordi del pirottino e poi capovolgere molto delicatamente il dolce in un piattino.

A presto!

Anna

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Una risposta a “Creme caramel”

  1. Oggi ho fatto il creme caramel seguendo la tua ricetta,la prima volta che mi cimento in questa impresa.Seguendo attentamente le tue indicazioni sono andata benissimo,l’unico neo è stato lo zucchero caramellato,mo è scappata la cottura ed è risultato un pò amaro..però si mangia lo stesso!!!!
    Grazie per la ricetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.