Crea sito

Churros al forno

Churros al forno

Ciao!

Oggi vi porto in Spagna e in sud America con la ricetta dei “churros al forno“. Ebbene si, si tratta di un dolce diffusissimo in tutti i paesi di origine ispanico-latina. La ricetta originale prevede un impasto tipo la pasta choux dei bignè, che poi viene fritto formando una spirale di pastella grazie alla churrera (simile alla sac à poche), da cui prendono il nome. In genere poi vengono farciti con la classica crema al latte (il “dulce de leche”) o con del cioccolato fuso.

Io invece ho deciso di non friggere i churros ma di cuocerli in forno, in maniera tale da ottenere un dolce con meno grassi possibili ma goloso nello stesso tempo. La ricetta l’ho trovata cercando in internet e quella che mi ispirava di più è stata proprio questa. Cliccando qui potete leggere la ricetta originale, presa dal bellissimo blog “FragolaLimone“.

Siccome siamo prossimi alle festività di Carnevale, vi consiglio di assaggiare questi buonissimi dolcetti, accompagnandoli magari con una salsa al cioccolato o con la classica crema di nocciole.

ingredienti per circa 50 churros:

  • 225 g di acqua
  • 110 g di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 140 g di farina 00
  • zucchero semolato + cannella a piacere (per decorare i churros)

procedimento

Preparazione della pastella per i churros

In una pentola, sciogliere il burro con lo zucchero e l’acqua, fino a raggiungere un leggero bollore. Aggiungere poi la farina tutta in una volta e mescolare energicamente con un mestolo di legno. Si dovrà ottenere un unico impasto omogeneo e che si stacchi facilmente dalle pareti della pentola.

Unire le uova all’impasto preparato precedentemente

Trasferire il composto così ottenuto in una planetaria e aggiungere un uovo alla volta, mescolando leggermente il tutto con il gancio a foglia, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Mettere l’impasto dei churros in una sac a poche

Prendere una sac à poche con la punta a stella e riempirla con l’impasto ottenuto.

Formare con la sac a poche la classica forma dei churros

Con la sac à poche creare dei filoncini di pasta di circa 8-10 cm su una teglia ricoperta da carta da forno. Distanziare un po’ i churros l’uno dall’altro in quanto tenderanno a gonfiarsi leggermente durante la cottura. Di conseguenza spennellare con l’acqua i churros, in maniera tale che il vapore aiuti la cottura in forno.

Cottura dei churros in forno

Cuocere i churros in forno preriscaldato a 200°C per circa 18-20 minuti.

Churros dopo la cottura

Appena sfornati, spolverizzare i churros con dello zucchero semolato e della cannella. Per facilitare questa operazione possiamo aiutarci con un sacchetto di plastica pulito, in cui metteremo lo zucchero, la cannella e i churros.

Spolverizzare i churros con zucchero e cannella

Consumare i churros caldi, accompagnandoli magari con la classima crema di nocciole o una salsa al cioccolato.

Churros con zucchero e cannella

Al momento di servirli, è pssibile scaldare i churros per gustarli come appena sfornati.

Churros al forno

A presto!

Anna

Seguitemi anche su facebook  L’OSTERIA DI ANNA

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.