Tartufi mimosa

Tartufi mimosa

Kcal 150 circa per ogni tartufo

I tartufi mimosa li ho realizzati per festeggiare il giorno della festa della donna e devo dire che quando ho iniziato a realizzarli dovevano avere una riuscita diversa, ma la cosa bella è che sono venuti meglio dell’idea iniziale.

Hanno un cuore cioccolatoso fondente con un contorno di cioccolato bianco per poi concludere con una copertura a base di pan di spagna.

Che dirvi ? Dove solo realizzarli e provare questo dolcetto sfizioso e golosissimo.

Realizzate i miei tartufi mimosa per questo giorno di festa per le donne di casa e sono sicura conquisterete tutti !!!

Tartufi mimosa 
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    22 tartufi
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ingredienti per il pan di spagna

  • Farina 0 200 g
  • uova medie 4
  • Zucchero 135 g
  • Vaniglia 1 bustina
  • lievito per dolci 1 cucchiaino

Ingredienti per i tartufi

  • Cioccolato fondente 120 g
  • Succo di limone 3 cucchiai
  • Scorza di limone (di 1/2 limone)
  • Latte 2 cucchiai
  • Cioccolato bianco 200 g
  • Coloranti alimentari (giallo)

Preparazione

  1. Montare gli albumi a neve ferma e metterli da parte, poi in un’altra ciotola montare i tuorli con lo zucchero, a questi ultimi aggiungere i tuorli montati, la vaniglia, la farina e il lievito per dolci setacciati.

    A questo punto unire gli albumi in modo da non far sgonfiare l’impasto.

    Prendere una teglia di circa 22 cm di diametro, imburrarla, infarinarla e versarvi il composto.

    Infornate a 180 ° C per circa 40 minuti, ma controllare la cottura.

  2. Pan di spagna classico

    Preparazione dei tartufi

    Nel robot da cucina mettete 200 gr di pan di spagna e frullatelo, nel frattempo mettete a sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente.

    Nel robot, una volta frullato il pan di spagna unire la scorza e il succo di limone, in seguito unire il cioccolato fondente fuso e il latte.

    Otterrete un composto da poter amalgamare con le mani formando una palla.

  3. Tartufi mimosa 

    A quest’ultimo pan di spagna unite il colorante alimentare giallo regolandovi a vostro gusto e nel frattempo a bagno maria fare sciogliere il cioccolato bianco.

    Una volta pronto tutto, aiutandovi con uno stuzzicadenti prendete un tartufo per folta infilzandolo con lo stuzzicadenti e immergetelo nel cioccolato bianco sgocciolando bene per poi passarlo al pandispagna sbriciolato.

    Lasciate raffreddare in frigo una mezz’oretta prima di servire.

     

  4. Tartufi mimosa 
  5. Tartufi mimosa 
  6. Tartufi mimosa 

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

    RICETTE AMICHE

    Dal Blog Un Avvocato ai Fornelli Tortine al latte condensato

    Dal Blog Cucina Casareccia Tacchino ripieno con pompelmo

    Dal Blog Amore e Olio Pizza di ricotta oreste bum

    Dal Blog Giovanna in cucina Mini mimose, festa delle donne 

Precedente Focaccia di San Giuseppe Successivo Pan di spagna classico

6 commenti su “Tartufi mimosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.