Strudel di mele e cioccolato con pasta briseè

Strudel di mele e cioccolato con pasta briseè

Kcal 386 circa a persona 

Lo strudel di mele e cioccolato con pasta briseè, è un po’ una mia versione che ho preparato per i giorni di festa durante il periodo natalizio.

Lo strudel (dal tedesco Strudel = vortice) è un dolce a pasta arrotolata o ripiena che può essere dolce o salata, ma nella sua versione più conosciuta è dolce a base di mele, pinoli, uvetta e cannella.

Le sue origini sono svizzere, la versione che vi propongo è a base di pasta brisèe.

In Italia è molto usuale prepararlo in Trentino Alto Adige per la grande presenza di coltivazioni di mele.

Questo dolce è stato apprezzato tantissimo a casa mia, poi ritengo che con l’aggiunta del cioccolato è davvero sublime.

Si lo so, chi mi segue sa che io adoro il, cioccolato e nelle mie ricette lo metto spesso, però lo dovete provare e poi mi direte se vi è piaciuto.

Allora prepariamo insieme lo strudel di mele e cioccolato con pasta briseè.

Strudel di mele e cioccolato con pasta briseè

Ingredienti per uno strudel per 6 persone

Per la pasta brisèe

– 200 g di farina “0” + 30 per il piano di lavoro

– 100 g di burro

– 10 cucchiai di acqua fredda

– 1 cucchiaino di zucchero

Per il ripieno

– 3 mele

– 1 cucchiaino di cannella

– 2 cucchiai colmi di zucchero

– 60 gr di gocce di cioccolato fondente

– 30 ml di rhum

Per la guarnizione

– ½ cucchiaio di zucchero

– 1 tuorlo d’uovo per spennellare

Strudel di mele e cioccolato con pasta briseè Strudel di mele e cioccolato con pasta briseè Strudel di mele e cioccolato con pasta briseè

Preparazione

Prepariamo lo strudel di mele e cioccolato con pasta briseè !

Per  prima cosa prepariamo la pasta mettendo nel robot da cucina 100 gr di burro a pezzetti, 200 gr di farina, sale, acqua, azionare il robot fino a quando l’impasto non si accorpora bene e si forma una palla.

Mettere a riposare in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo sbucciare le mele e tagliarle a cubetti, condirle con zucchero, cannella e gocce di cioccolato e mescolare bene.

Trascorso il tempo, stendete la pasta su un piano infarinato fino ad ottenere una sfoglia di 3-4 millimetri.

Prendere una teglia rettangolare, foderarla con carta forno, mettere la sfoglia in modo che strabordi la stessa quantità che è nella teglia, mettere il composto condito con le mele lasciando liberi i bordi per due dita, sui bordi della pasta spennellare intorno con il tuorlo battuto unito ad un goccio di acqua, richiudere la pasta sullo strudel e sigillare bene i bordi.

Io ho fatto uno strudel medio e uno molto piccolo, ma potete regolarvi facendone uno un po’ più grande del mio così utilizzate tutto l’impasto in un solo strudel.

Incidere de i tagli verticali sullo strudel, poi spennellare ancora con il tuorlo e infornare a forno caldo a 180°C per circa 40 minuti.

Sfornare, lasciare raffreddare  e servire.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Precedente Sigari di maiale avvolti nel bacon Successivo Pesto genovese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.