Pizza di Pasqua con cioccolato

Pizza di Pasqua con cioccolato (Anzio- Lazio)

 Kcal calcolate su tutte e 2 le pizze e per ogni fetta circa 200 kcal

La pizza di Pasqua con cioccolato che vi propongo, anche se si chiama pizza è una torta ed è originale della zona di Anzio una città costiera del Lazio.
Come tutte le ricette lievitate, comporta un po’ di tempo per realizzarle, ma vi assicuro che il risultato ci ripaga di tutto il lavoro.
Con gli ingredienti che trovate nella ricetta, realizzate due pizze di Pasqua e se una volta raffreddate bene le chiuderete in una busta di plastica, si manterranno per qualche giorno.
Allora, che ne dite ci mettiamo a lavoro? Sono sicura che avete molta voglia di provare un dolce diverso per queste festività pasquali !
Realizziamo la pizza di Pasqua con cioccolato, tipica laziale.
La ricetta la trovate anche sul mio canale youtube

Pizza di Pasqua con cioccolato
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:13 ore
  • Cottura:75 minuti
  • Porzioni:2 pizze di pasqua
  • Costo:Medio

Ingredienti

Ingredienti per 2 pizze di Pasqua

  • uova medie 3
  • Farina Manitoba 1 kg
  • Uva sultanina 180 g
  • Lievito di birra fresco 125 g
  • Zucchero 450 g
  • Vanillina 2 bustine
  • Burro 150 g
  • Margarina vegetale 50 g
  • Gocce di cioccolato extra fondente o a pezzetti 250 g
  • Alchermes 60 ml
  • rhum 60 ml
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • Scorza grattugiata di 1 arancia
  • Latte intero 125 ml
  • acqua tiepida 125 ml
  • Sale 1 pizzico

Per la finitura

  • Tuorlo d’uovo con un goccio di acqua 1

Preparazione

  1. Pizza di Pasqua con cioccolato

    Per prima cosa preparare il lievitino con 25 gr di lievito di birra sciolto in 50 ml acqua (sottratti dai 125 totali) e impastare con 90 gr di farina di manitoba formando un panetto morbido ma non appiccicoso, mettere a lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio.
    A lievitazione ottenuta mettere in un recipiente a parte le uova con lo zucchero, aggiungere il burro e la margarina ammorbiditi, l’alchermes, il rhum, mescolare bene e unire questo composto al lievitino lievitato.

  2. Pizza di Pasqua con cioccolato

    Nel frattempo mettere in ammollo l’uvetta per circa 5-10 minuti e poi scolarla bene.
    Impastare i due composti amalgamandoli bene per qualche minuto, poi unire le scorze di limone e arancio grattugiate, la vaniglia, un pizzico di sale e aggiungere circa 450 gr di farina di manitoba un po’ per volta e unire anche altri 100 gr di lievito di birra sciolto precedentemente in acqua tiepida, continuiamo a impastare e unire il latte tiepido alternando questi ingredienti sempre con la farina.
    Prendere le gocce di cioccolato extra fondente e l’uvetta e passarle in un po’ di farina per evitare che durante la cottura le ritroviamo tutte sul fondo.
    Aggiungere all’impasto, le gocce di cioccolato extra fondente o a pezzi e l’uvetta, continuare ad impastare unendo la farina restante del chilo totale e amalgamare bene fino a completo assorbimento di tutti gli ingredienti.

  3. Pizza di Pasqua con cioccolato

    Imburrare due teglie da circa 22/24 cm di diametro alte circa 10 cm, si può utilizzare lo stampo per torta americana (chiffon cake) oppure uno stampo di carta per il panettone di Natale, io ho usato una forma per chiffon cake ma a ciambella (avevo quella) + una forma per panettone.

  4. Pizza di Pasqua con cioccolato

    Lasciare lievitare fino a quando l’impasto non arriva ad un dito sotto il bordo della tortiera(ci vorranno dalle 8 alle 12 ore), spennellare con un tuorlo d’uovo diluito con un goccio d’acqua, poi infornare a forno caldo a 170° C per 1 ora e 15 minuti.
    A cottura ultimata far raffreddare bene, poi estrarre la pizza dalla tortiera e servirla su un piatto da portata.
    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube
    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Precedente Colomba al cioccolato senza lievitazione Successivo Focaccia salata allo yogurt

8 commenti su “Pizza di Pasqua con cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.