Crea sito

Pesto genovese

Kcal 1289 circa totali
Il pesto genovese è un condimento tradizionale tipico della Liguria e il suo ingrediente base è il basilico o più specificatamente, il basilico genovese
Il pesto è una salsa a crudo, un composto nel quale tutti gli ingredienti sono amalgamati a freddo e non cotto.
Io avevo una zia che viveva a Genova e mi diceva sempre che per fare il pesto genovese bisogna ricordarsi che abbiamo bisogno di otto ingredienti.
Quando lo preparo conto sempre se ho messo otto ingredienti diversi per capire se ho messo tutto.
Certo la cosa migliore sarebbe pestare il tutto in un mortaio, ma io, pur avendo un mortaio, come sicuramente la maggior parte delle persone, lo faccio con il robot da cucina e il motivo è semplice, in genere lo preparo in grandi quantità e poi lo conservo in barattolini nel congelatore, così da utilizzarlo in ogni momento dell’anno.
Quando ho un po’ di tempo e ne preparo in piccole quantità metto in uso il mio mortaio !!
Principalmente lo utilizzo per condire la pasta e ritengo che quella più che gli si addice siano le linguine, gli gnocchi e le trofie.
Realizzate anche voi il pesto genovese seguendo la mia ricetta e sono sicura vi piacerà moltissimo !!!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare il Pesto genovese

  • 100 gBasilico
  • 50 gPrezzemolo
  • 50 gPinoli
  • 50 gBurro
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 70 gParmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale

Preparazione del Pesto genovese

  1. Per prima cosa, prendiamo il robot da cucina e mettiamo dentro tutti gli ingredienti, facciamo frullare alla massima velocità.

    Se il composto risulta troppo secco aggiungete burro o olio e se è troppo liquido mettere più parmigiano.

    Il composto comunque dovrà risultare molto morbido ma non liquido.

    Lo si può conservare in frigo per 2-3 giorni, oppure in barattolini di vetro e poi congelato.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Telegram

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.