Paccheri al forno

Paccheri al forno

Kcal 900 a persona

I paccheri al forno al forno sono un ottimo primo piatto e sono sicura che vi piacerà tantissimo !

Devo dire che quando ho preparato questa ricetta per la prima volta, non credevo potesse avere così tanto successo e invece…..i miei figli e mio marito hanno gradito tantissimo !!!

Leggete la ricetta, reperite gli ingredienti e subito a lavoro per stupire i vostri commensali !

 Paccheri al forno

Ingredienti per 4 persone

– 500 gr di paccheri freschi all’uovo

– 1 kg di pelati

– 600 gr. di macinata mista per ragù

– noce moscata

– 2 cucchiaio di olio extravergine di oliva

– sale

– 2 cucchiai di besciamella

– 3 sfoglie per lasagna (facoltativa)

– 100 gr. di parmigiano reggiano

Preparazione

Per prima cosa prepariamo il sugo con un terzo dei pelati, mettendo in un tegame pomodoro passato, olio extravergine di oliva, sale e far cuocere.

In un altro tegame mettere la carne macinata con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, la noce moscata e far cuocere lentamente, quando la carne sarà semicotta, aggiungere il sale, il pelato passato e lasciare cuocere.

A cottura ultimata mettete 2 cucchiai di besciamella nel sugo con la carne e mescolate bene.

Prendere una pirofila e foderarla con carta forno, mettere sulla basa le sfoglie per lasagna e coprite leggermente con un po’ di sugo.

Preparare un pentolino con dell’acqua bollente e immergete 3-4 paccheri per volta in modo che si possano ammorbidire un po’ e non si rompano, poi prendere ogni pacchero riempitelo con il sugo di carne e posizionatelo verticalmente nella teglia.

Quando la teglia sarà completata, mettete un po’ di besciamella ma senza esagerare, poi cospargete con un po’ di sugo e infine coprite con una spolverata di parmigiano reggiano.

Coprire con carta stagnola e cuocere per almeno 40 minuti, quando la cottura sarà quasi terminata, scoprite e lasciate cuocere per altri 10 minuti e comunque fino a quando non sarà leggermente rosolata la superficie.

Seguitemi sulla mia pagina Facebook Lo scrigno del buongusto

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

[wysija_form id=”3″]

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.