Crea sito

Migliaccio napoletano

Migliaccio napoletano (Carnevale) 

Kcal 332 circa a persona

Il migliaccio è principalmente di origine napoletana, anche se alcune versioni ce ne sono anche in altre regioni italiane ed è un dolce tipico del periodo di Carnevale, anche se spesso viene realizzato anche in altre occasioni durante l’anno.

La ricetta originale, prevedeva il sangue di maiale, un ingrediente che attualmente è in disuso.

Al giorno d’oggi, farebbe ribrezzo mangiare questa sostanza animale, motivo per cui si sostituisce con  ingredienti più usuali.

L’ingrediente principale di questo dolce è la ricotta di mucca e il semolino, il resto è di uso più comune e sono certa avrete già tutto in casa.

Realizziamolo proprio per questi giorni di festa, sarà molto apprezzato !

Migliaccio napoletano
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 40-45 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 125 g Semolino
  • 3 Uova
  • 250 g Zucchero
  • 250 g ricotta di mucca
  • 25 g Burro
  • 1/2 l Latte intero
  • 125 ml Acqua
  • 1/2 cucchiaio Liquore limoncello (oppure Rhum, Strega o Anice)
  • 1 bustina Vanillina
  • 1 pizzico Sale
  • Un pezzetto di cannella o una spruzzata di quella in polvere
  • Scorza grattugiata di 1 arancia
  • Scorza grattugiata di 1 limone

Per al finitura

  • 20 g Zucchero a velo

Preparazione

  1. Migliaccio napoletano

    Fare bollire il latte, in cui si è aggiunto l’acqua, il burro, la scorza d’arancia, la scorza di limone, cannella, il pizzico di sale e metà dello zucchero.
    A bollitura completa, togliere la buccia d’arancia e di limone (se la cannella avete messo la stecca togliete anche quella) e inserite poco alla volta il semolino, stando attenti a non far formare grumi.
    Continuare la cottura per circa 5-10 minuti …..si dovrà rapprendere fino ad ottenere un composto abbastanza sostenuto.
    In una ciotola incorporare le uova con l’altra metà di zucchero, aggiungendo anche la vaniglia in polvere.
    Mescolare un po’ e unire al composto precedentemente preparato, aggiungere anche il liquore e la ricotta, mescolando bene il tutto.
    Alla fine versare l’impasto in una tortiera imburrata e infarinata del diametro di circa 26 centimetri e far cuocere in forno già caldo, a 180° per circa 40-45 minuti.
    Farlo raffreddare almeno per 2-3 ore e poi togliere la torta dalla teglia, spolverare la superficie con zucchero a velo e servire.

    Conservare possibilmente in frigorifero.

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

15 Risposte a “Migliaccio napoletano”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.